PoliticaPrimo Piano

L’Italicum è il nuovo sistema elettorale

La Camera ha dato il via libera definitivo alla legge:  334 si, 61 no, 4 astenuti.

L’Italicum è il nuovo sistema elettorale . La nuova legge elettorale “aveva un grande elemento di chiarezza – ha detto il presidente del Consiglio – Per cinque anni sarà chiaro il governo, chi vince. Ci sarà un sistema nel quale il nostro Paese potrà finalmente essere punto di riferimento per stabilità politica, che è precondizione per l’innovazione economica”.

In Aula il vicesegretario del partito Lorenzo Guerini ha aggiunto: “Diamo valore alla nostra coerenza, così da dare risposte agli impegni presi”.

Per Pier Luigi Bersani, a capo dei “dissidenti” del Pd e tra coloro che certamente hanno votato contro, “il dissenso è stato abbastanza ampio. Ora cosa fatta capo A…ma il dato politico sia sull’approvazione della legge sia sulle dimensioni del dissenso è non poco rilevante”. Il Movimento Cinque Stelle, con Danilo Toninelli, ha fatto appello al presidente della Repubblica Sergio Mattarella perché non firmi la riforma elettorale

Tutte le opposizioni, d’accordo tra loro, prima del voto hanno abbandonato l’Aula di Montecitorio. Lo scrutinio è stato segreto, ma i voti contrari sono arrivati – da quanto si capisce – dalla minoranza Pd, da alcuni deputati del gruppo misto, di Forza Italia e del Nuovo Centrodestra. Un applauso di pochi secondi partito dai banchi del Pd ha salutato l’approvazione della legge. I deputati sono quindi defluiti dall’Aula con molti tra quelli della maggioranza che sono andati a baciare il ministro per le riforme Maria Elena Boschi, a partire dai ministri Angelino Alfano e Roberta Pinotti e diversi sottosegretari.

Cristina Monti

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: