CronacaPrimo PianoSpazio Libero

lettera in redazione: Mario, una triste storia come tante in cerca di “conforto”

disperazione copyright panastudio(foto di proprietà  Panastudio tutti i diritti sono riservati vietato l’utilizzo anche in parte)

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO INTEGRALMENTE QUESTA LETTERA GIUNTA IN REDAZIONE.

chi scrive si firma come “Mario” la sua email: <canzanomario7@libero.it>

“salve mi chiamo mario scrivo questa lettera perche per me e come liberarsi da tanti problemi passati ed ingiustizie, ho 56 anni sono nato gia sfortunato dall infanzia mia madre naturale appena nato mi ha lasciato in una chiesa sono un trovatello sono stato adottato da una famiglia senza figli ed i genitori adottivi mi hanno voluto bene come un figlio naturale,ho fatto mille mestieri per sopravvivere per non chiedere i soldi ai miei poi ho indossato la divisa dell arma per piu di 20 anni con onore purtroppo ho conosciuto una donna che e stata la mia rovina portandomi a commettere un errore e l arma mi ha congedato la donna nel frattempo e andata via portandosi tutti i miei averi sono stati anni bui depressione ho dovuto vendre tutto macchina , mobili vestiti cercando lavoro non lo trovo essendo anche stato nell arma ma niente , ora vivo grazie alla carita cristiana ed alla caritas spero che pubblicate la mia lettera ringrazione la redazione mario”

 

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: