Primo Piano

Legambiente, Goletta dei Laghi arriva in Sicilia

Prosegue il viaggio della Goletta dei Laghi, la campagna nazionale di Legambiente per il monitoraggio dello stato di salute e la salvaguardia dei bacini lacustri italiani, realizzata con il contributo del COOU (Consorzio Obbligatorio Oli Usati) e di Novamont.

Da domani, mercoledì 24, a sabato 27 luglio, l’equipaggio ambientalista sarà in Sicilia per affrontare i temi della tutela ambientale, della valorizzazione del territorio e delle potenzialità del turismo sostenibile nelle zone che circondano i laghi regionali.

“Il passaggio di Goletta dei Laghi nella nostra Regione servirà per mettere in luce il patrimonio di bellezza e biodiversità dei laghi siciliani– annuncia Gianfranco Zanna, Direttore di Legambiente Sicilia-. Con escursioni, incontri, dibattiti  vogliamo fare il punto sulla situazione attuale e sulle grandi potenzialità di sviluppo sostenibile per questi territori. Vogliamo che in futuro i laghi regionali divengano simboli di tutela ambientale e che siano al contempo fruibili ai cittadini nella maniera più opportuna per garantire un giusto rispetto dei preziosi ecosistemi che ospitano”.

“La tappa siciliana con le sue tante iniziative toccherà tutte le provincie regionali- spiega Federica Barbera, responsabile della Goletta dei Laghi-.  La nostra, non vuole essere solo una campagna di monitoraggio della qualità delle acque ma mira anche a promuovere le nostre zone umide, che costituiscono aree fondamentali per le loro funzioni ecologiche e per i molti servizi eco sistemici, aspetti che vanno valorizzati e tenuti in maggiore considerazione rispetto a quanto fin ora è stato fatto. In Sicilia dunque, – conclude Barbera–  daremo ampio spazio all’informazione ed alla sensibilizzazione ambientale coinvolgendo tecnici ed esperti  nelle nostre iniziative per rafforzare nell’opinione pubblica l’idea che i bacini lacustri sono un bene comune da preservare e valorizzare”.

Le iniziative della Goletta dei Laghi in programma in Sicilia

Domani, mercoledì 24 luglio: alle ore 11.00, presso la sala convegni dell’ARPA Sicilia in Corso Calatafimi, n. 217, Palermo

Nel primo giorno di tappa in Sicilia della Goletta dei Laghi  di Legambiente si terrà un’ incontro dal titolo I Laghi siciliani: un patrimonio di bellezza da valorizzare. Durante il dibattito verrà illustrato il programma con tutte le iniziative previste in calendario e  nella seconda parte, ci sarà un approfondimento a cura della dottoressa Anna Abita che presenterà uno studio realizzato dall’ ARPA Sicilia dal titolo: “ Eutrofizzazione degli invasi destinati alla produzione di acqua potabile”.

Intervengono:

Gianfranco Zanna, direttore Legambiente Sicilia

Francesco Licata di Baucina, direttore generale ARPA Sicilia

Anna Abita, Responsabile Unità Operativa Suolo ARPA Sicilia

Continua la giornata della Goletta dei Laghi alle ore 17. 00, presso il corpo diga  del  Lago Domenico Rubino a Salemi:

Appuntamento per partecipare ad una visita guidata al Lago Domenico Rubino. Durante il percorso verranno illustrate le caratteristiche del sito e le sue potenzialità per una fruizione turistica sostenibile.

Giovedì 25 luglio: alle ore 11.00 presso la sede della Provincia regionale, in Via John Fitzgerald Kennedy, 21  a Caltanissetta

Si terrà una conferenza stampa sullo stato della Riserva naturale “Lago Soprano” di Serradifalco.

Venerdì 26 luglio: alle ore 11.00, presso la Camera di Commercio, Piazza Garibaldi, n.1 a Enna

Si terrà un dibattito dal titolo “Un’altra Pergusa è possibile”.

La giornata prosegue alle ore 17.00 presso il  centro visita Geopark di Pergusa:

Si terrà un incontro sul futuro della Riserva naturale e della sua gestione. E’ inoltre prevista un’escursione al lago.

Sabato 27 luglio: alle ore 11.00, presso la Chiesa di San Francesco Borgia, via dei Crociferi,  a Catania

Si terrà un dibattito di approfondimento sui Pantani di Lentini e Gelsari

Nella stessa giornata la Goletta dei Laghi si sposta a Messina.  Alle ore 18.00 presso la  Sala Parrocchiale della Chiesa di San Nicola a Ganzirri:

Iniziativa di approfondimento sui Laghi di Ganzirri e Faro dal titolo: “Il Futuro della Riserva Naturale Laguna di Capo Peloro: gestione, tutela e integrazione dello sviluppo sostenibile”,

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button