Lega Giovani Sicilia: «Passa il contributo alloggio per gli studenti siciliani fuori sede esclusi, la Regione ci ha ascoltato»


“A seguito delle nostre richieste a tutela di tutti gli studenti fuori sede siciliani esclusi dalla precedente delibera regionale, apprendiamo con soddisfazione che, su nostra sollecitazione, è stato approvato in Commissione Bilancio dell’Ars un emendamento che concede un contributo straordinario una “tantum” di 500 euro per ciascuno studente. Accedono alla domanda gli studenti fuori sede che studiano in un Ateneo o Istituzione di alta formazione artistica, musicale e coreutica con sede in Sicilia, con regolare contratto di locazione, non beneficiari di servizi abitativi Ersu”.
A sottolinearlo è Lega Giovani per bocca di Giuseppe Miccichè e Alessandro Lipera, rispettivamente coordinatori dei giovani leghisti per la Sicilia occidentale e per la Sicilia orientale.
“Apprezziamo – dicono – la tempestività con cui il governo regionale ha preso atto della questione da noi sollevata, facendosene doverosamente carico, grazie all’impegno del gruppo parlamentare regionale della Lega Sicilia per Salvini Premier, nella persona del capogruppo Antonio Catalfamo, che ha avuto un ruolo determinante nell’approvazione di questo emendamento, a tutela di tutti gli studenti universitari siciliani, senza eccezione alcuna. Adesso, attendiamo il voto definitivo di Palazzo dei Normanni”.

Exit mobile version