Prendo quotaPrimo Piano

Laurea Honoris Causa al Generale di Divisione dei Carabinieri Riccardo Galletta

Nella splendida cornice di “Palazzo Steri”, a Palermo, si è svolta la cerimonia di conferimento della Laurea honoris causa in “Studi storici, Antropologici e Geografici”, curriculum storico, al Generale di Divisione Riccardo Galletta, già Comandante, per oltre un triennio dal 2015 al 2018, della Legione Carabinieri “Sicilia”. Il regolamento dell’Ateneo ne riconosce il conferimento “a personalità che si siano particolarmente distinte, con meritata fama, di singolare perizia per attività di studio e di ricerca o di alto valore artistico, culturale e sociale, riconosciute a livello nazionale e internazionale”. È un titolo accademico onorifico, dunque, di grande prestigio, che suggella il merito e il valore di figure dal profilo eccezionalmente elevato e già riconosciuto a livello della comunità, non necessariamente ­– o comunque non solo ­– sul piano scientifico, ma anche su quello culturale e/o sociale. Dopo i saluti del Magnifico Rettore, Prof. Fabrizio Micari, e del Direttore del Dipartimento culture e società, Prof. Michele Cometa, il Coordinatore del corso di Laurea, Prof. Pietro Corrao, leggerà la motivazione dell’eccezionale tributo ad honorem, mentre Rossella Cancila, Professoressa Ordinaria di Storia moderna, declamerà la Laudatio.

Il Generale di Divisione dei Carabinieri Riccardo Galletta Foto di Francesco Militello Mirto

Il Generale di Divisione Riccardo Galletta, attuale Comandante della Divisione Unità Specializzate Carabinieri (da cui dipendono: le Unità per la Tutela della Salute e l’Antisofisticazione, la Tutela del Lavoro, la Tutela del Patrimonio Culturale, l’Antifalsificazione Monetaria, il Raggruppamento Aeromobili Carabinieri, il Raggruppamento Investigazioni Scientifiche e il Comando Banca d’Italia), già Comandante della Legione “Sicilia”, laureato in Scienze Politiche, Pedagogia e in Scienze della Sicurezza interna ed esterna, si è distinto, tra l’altro, per un’intensa attività nello studio e nella didattica della storia militare, pubblicando negli anni numerosi saggi e volumi sulla strategia di Napoleone Bonaparte, sulla Campagna di Francia del 1940, sul rilievo degli studi storici per la formazione militare e tenendo il corso di Storia militare dell’età contemporanea nella Scuola Ufficiali dei Carabinieri dal 2013 al 2015.

A sinistra il Magnifico Rettore Fabrizio Micari a destra il Generale di Divisione dei Carabinieri Riccardo Galletta Foto di Francesco Militello Mirto

Durante il comando della Legione “Sicilia”, ha intessuto uno stretto rapporto con le istituzioni educative e le associazioni palermitane, offrendo le sue competenze nel campo della storia militare in una serie di lezioni tenute nelle scuole e nell’Università. Particolare rilevanza hanno rivestito le lectiones magistrales tenute nell’Università fra il 2016 e il 2018, dedicate alla battaglia di Waterloo, a Federico il Grande di Prussia, al generale Rommel e a Maria Teresa d’Austria. Nell’ambito della cerimonia di conferimento della Laurea honoris causa, il Generale di Divisione Riccardo Galletta ha tenuto una lectio magistralis dal titolo “La guerra dei sei giorni. Il sottile filo rosso della storia militare”. E numerose sono le “Lectio Magistralis” e le conferenze tenute nel corso degli anni quale Comandante della Legione Sicilia. E’ insignito delle seguenti onorificenze: di Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana, nonché della Medaglia Mauriziana, della Medaglia d’Oro al merito di Lungo Comando, della Croce d’Oro per anzianità di servizio, della Croce con Spade dell’Ordine al Merito Melitense, del Cavalierato del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio e dell’Ordine Equestre di Sant’Agata della Repubblica di San Marino. Dal 10 marzo 2021 ha assunto l’incarico di Comandante della Divisione Unità Specializzate Carabinieri.

Fabio Gigante

 

 

 

 

 

 

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button