Ambiente e TerritorioArte e CulturaPrimo PianoSocietà

L’Assessore Samonà ad Alcamo: “Salviamo il Castello di Calatubo”

Valorizzare l’area archeologica di Calatubo ad Alcamo che fa da cornice al bellissimo Castello. A sottolinearlo è l’assessore regionale dei Beni culturali e dell’Identità siciliana Alberto Samonà. Nei giorni scorsi, insieme alla Soprintendente di Trapani Mimma Fontana, ha incontrato i volontari dell’associazione “Salviamo il Castello di Calatubo”, da sempre impegnati per la rinascita e la piena fruizione di questo luogo unico. “Abbiamo allo studio un protocollo di intesa – ha sottolineato l’assessore Alberto Samonà – tra la Soprintendenza di Trapani, l’Università di Palermo e la stessa associazione, perché questo sito divenga parte integrante di un grande progetto culturale di ricerca, che possa anche contribuire a ricostruire la presenza nell’area del misterioso popolo degli Elimi e i successivi insediamenti. Grazie all’impegno del Gal locale e dei volontari dell’associazione –  ha aggiunto Samonà – il castello è stato già parzialmente restaurato, ma occorre fare tutti la nostra parte perché questo luogo ricco di storia possa diventare fiore all’occhiello dell’offerta culturale della Sicilia nord occidentale”.

Fabio Gigante

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare
Close
Back to top button