Arte e Cultura

La Targa Florio al fianco della Lega del Filo d’Oro

La 98^ Targa Florio, terza prova del Campionato Italiano Rally e quarta del Campionato Italiano Rally Autostoriche, in programma da giovedì 8 a sabato 10 maggio è al fianco della Lega del Filo d’Oro, l’Associazione che da 50 anni è impegnata nell’assistenza, educazione, riabilitazione e reinserimento nella famiglia e nella società di bambini, giovani e adulti sordociechi e pluriminorati psicosensoriali.

L’intesa con la competizione, organizzata da AC Palermo ed Automobile Club d’Italia, è stata raggiunta grazie al Centro di Termini Imerese diretto da Gino Madonia ed immediatamente condivisa con la sede centrale nelle Marche ad Osimo. La Lega del Filo D’Oro è sempre aperta ad iniziative che possano sensibilizzare la gente all’aiuto dell’organizzazione per potere continuare ad offrire un concreto aiuto a chi ne ha bisogno.

Ringraziamo molto l’Automobile Club Palermo e l’Automobile Club d’Italia per l’occasione di visibilità che ci offre attraverso la Targa Florio”- ha scritto la sede centrale della Lega del Filo D’Oro al Presidente di AC Palermo.

Siamo noi ad essere grati alla Lega del Filo d’Oro – ha replicato Angelo Pizzuto Presidente AC Palermo – per la fiducia che anche un’organizzazione tanto efficace ed importante per le persone che aiuta, ha riposto nella potenzialità comunicativa della Targa Florio e dell’automobilismo in genere. Siamo certi che il grande pubblico della Targa sarà molto sensibile nell’offrire un supporto concreto”-.

La Lega del Filo D’Oro sarà presente in ogni fase della Targa Florio sin dalla partenza da Piazza Politeama ed i volontari saranno lieti di dare ogni informazione sulle attività svolte e sui centri presenti in Italia.

Maggiori informazioni su www.acisportitalia.itwww.targa-florio.it

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button