Tempo Libero

La Pro Loco L’Araba Fenicia promuove Art Act Together 2

TIPO DI PROGETTO: scambio interculturale – Programma Gioventù in Azione, azione 1.1.

TEMA DELLO SCAMBIO: Il tema principale del progetto sarà Arte e Cultura con particolare attenzione alle tradizioni e al folclore di ogni nazione. Il teatro, la musica, la pittura, la danza sono validi mezzi che permettono ai giovani di conoscersi meglio e intraprendere un dialogo.

PERIODO: 18 ottobre – 26 ottobre (9 giorni, compreso l’arrivo e la partenza, 8 notti in totale)

NAZIONI COINVOLTE: Azerbaigian – Bielorussia – Bulgaria – Italia – Spagna – Ungheria

RAGAZZI COINVOLTI: 30 in totale, 5 per ogni nazione (4 + 1 group leader)

ETÀ DEI RAGAZZI: 18 -25 anni, max fino a 30 (il group leader può essere più grande)

ALLOGGIO: B&b Il Saracen – La casa del Celso – B&b Trizzino

LOCALI PER LE ATTIVITA’: teatro, ex camera del lavoro, luogo dell’alloggio.

BREVE DESCRIZIONE DEL PROGETTO:

Lo scambio interculturale ARTACT TOGETHER 2 è stato sviluppato dalla Pro Loco L’Araba Fenicia in supporto al dialogo interculturale e allo sviluppo della creatività tra giovani di differenti nazioni. L’idea dello scambio nasce proprio da desiderio di portare nella propria comunità locale, una coscienza europa, e soprattutto di rafforzare il dialogo tra i giovani nella consapevolezza di una realtà interculturale con la quale sempre più spesso ci confrontiamo. L’iniziativa sarà realizzata dal 18 al 26 ottobre a Sambuca di Sicilia coinvolgendo un totale di 30 ragazzi dai 18 ai 30 anni. Le nazioni partecipanti sono: Azerbaigian, Bielorussia, Bulgaria, Italia, Spagna, Ungheria.

ATTIVITÀ DEL PROGETTO

Il programma prevede:

– momenti di creatività: laboratori guidati di pittura, teatro e danza folkloristica, musica e canto popolare, cercheranno di stimolare l’espressione artistica di ogni partecipante, la consapevolezza del valore del patrimonio culturale di ogni nazione e l’importanza della cooperazione tra i popoli.

– momenti di svago: energizer games e team building games per la socializzazione fra i ragazzi; serate interculturali e organizzate; giochi vari per lo sviluppo sociale e personale di ogni partecipante;

– momenti di riflessione: meeting con gruppi di giovani e autorità locali; workshop saranno da supporto all’apprendimento di tipo informale; incontri fra group leader e circle meeting permetteranno di venire incontro alle esigenze dei ragazzi. Il progetto prevede infine la realizzazione da parte dei ragazzi partecipanti di un festival finale delle tradizioni e del folklore aperto a tutti in cui potrà essere apprezzato il valore della diversità e dell’unità tra i popoli.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI CLICCA QUI.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button