Cinema-Teatro-Musica

La prima serata del Vittoria Jazz Festival incanta la Sicilia

Aldo Romano e la sua batteria accompagnato da Baptiste Herbin al sax alto, Michel Benita al Contrabbasso e dal giovanissimo ma straripante talento di Alessandro Lanzoni al Pianoforte hanno incantato il nutritissimo pubblico in piazza Henriquez per la prima serata del Vittoria jazz Festival & cerasuolo wine.

Per la prima volta a Vittoria Romano si è detto “onorato di essere ospite del Festival diretto da Francesco Cafiso” e perfettamente coerente col neonato progetto New blood, poiché ha di recente avviato nuove collaborazioni con nuovi musicisti “per proiettarsi verso tutto ciò che è nuovo, verso nuovi stimolanti progetti”.

E mentre già da domani Romano volerà nella sua Francia dove terrà una serie di concerti nel sud del Paese, Carlo Cattano riscalda la sua small big band per la seconda serata del Festival.
Pochi minuti prima dell’inizio del concerto sul palco del Vittoria Jazz Festival sono saliti, per i saluti alla città, il Sindaco Giuseppe Nicosia, il direttore artistico per le iniziative collaterali Luciano D’Amico, il Presidente dell’associazione Sicily Jazz Music Emanuele Garrasi e naturalmente il direttore artistico Francesco Cafiso. Tutti si sono detti soddisfatti ed orgogliosi del cartellone di altissimo livello della VI edizione del Festival ed entusiasti del numerosissimo pubblico presente sin dalla prima serata.

Fino al 23 giugno protagonisti indiscussi a Vittoria la magia della musica jazz, l’incanto del centro storico impreziosito da esposizioni e mostre prestigiose e la poesia dei suoi sapori con degustazioni del Cerasuolo DOCG e degli altri prodotti tipici.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button