Primo PianoTop News Italpress

La Polonia batte l’Arabia Saudita 2-0 con super Szczesny

AR-RAYYAN (QATAR) (ITALPRESS) – Una cinica Polonia soffre per larghi tratti ma fa sua la sfida contro l’Arabia Saudita per 2-0. Sono Zielinski e Lewandowski a decidere un match, nel quale c’è anche la firma di Szczesny, con un rigore parato e altri salvataggi decisivi. Gli uomini in maglia verde partono meglio e al 13′ chiamano il portiere della Juve al grande intervento su un bel destro di Kanno, alzato sopra la traversa. Al 26′, sul fronte opposto, è Bielik a provarci di testa da angolo ma Alshehri devia di testa anticipando anche il suo stesso portiere. I ragazzi di Michniewicz soffrono ma trovano il vantaggio al 39′. Frankwoski allunga sulla destra per Cash che serve Lewandoswki, palla per Zielinski a rimorchio e conclusione vincente sotto la traversa per l’1-0. Gli asiatici reagiscono e al 44′ si procurano un rigore per un fallo in area commesso da Bielik, sanzionato dall’arbitro dopo la revisione al Var. Dal dischetto si presenta Aldawsari ma si fa ipnotizzare da Szczesny, che sulla successiva ribattuta compie un miracolo sul destro ravvicinato di Alburayk. Una doppia parata che consente ai suoi di chiudere il primo tempo in vantaggio.
La banda di Renard riparte forte alla ricerca del pareggio e al 10′ ci vuole ancora Szczesny a respingere un tentativo ravvicinato di Aldawsari al termine di una mischia confusa. Quattro minuti dopo, lo stesso Aldawsari combina bene con Albrikan che non trova la porta con il sinistro da buona posizione. I sauditi dominano ma rischiano lo 0-2 al 19′ quando Milik centra la traversa in torsione aerea dopo un traversone dalla sinistra di Frankowski. Pochi istanti dopo è Lewandowski a colpire il palo dopo aver anticipato il diretto marcatore su un cross proveniente dalla destra. Al 34′ è Almalki a provarci con il sinistro dopo un rimpallo favorevole ma la sfera esce a lato di poco. La gara si chiude al 37′, quando un errore fatale di Almalki spiana la strada a Lewandowski, che con il mancino infila Alowais siglando il 2-0 e la prima rete in carriera a un Mondiale. Al 45′ Alowais nega al centravanti del Barcellona il 3-0 salvando in uscita su un suo tocco ravvicinato. Il punteggio non cambierà più. In attesa della sfida tra Argentina e Messico, la Polonia sale in testa a quota 4 con una lunghezza di vantaggio proprio sull’Arabia Saudita.
– foto Image –
(ITALPRESS).

Articoli Correlati

Back to top button
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com