Arte e Cultura

La mostra “I Musicisti” di Gianni Maimeri al Teatro Politeama di Palermo

Sarà ospitata per due mesi, nella celebre Sala degli Specchi del Politeama Garibaldi, la mostra “I Musicisti” dedicata all’artista milanese Gianni Maimeri (1884 -1951). L’inaugurazione è prevista per venerdì 20 settembre alle ore 18.00.

In esposizione una parte della straordinaria raccolta di ritratti dal vero dei musicisti nell’atto di dirigere o eseguire con lo strumento: da Arturo Toscanini a Victor de Sabata, da Igor Stravinskij a Sergeij Prokof’ev, a Wilhelm Backhaus. Si tratta di alcune opere a olio e, soprattutto, dell’opera più importante della collezione dell’artista: il Tabarin.

“Un adoratore della musica-pittura o meglio della pittura-musica, che egli ereditava dai suoi padri scapigliati – ha scritto dell’artista l’autorevole critico Raffaele De Grada – Gianni Maimeri coglieva nel gesto dei musicisti come guardasse dall’alto il dipanarsi delle forze fisiche dei suoni, le analogie tra quei gesti e l’evocazione dei sentimenti che fluivano dalle armonie musicali. Proprio per questo i disegni di Gianni Maimeri, spesso aiutati da un pastello bianco o dalla sanguigna, tanto si differenziano dai suoi contemporanei come, nella sostanza, anche dai grandi Maestri dell’Ottocento che hanno trattato soggetti analoghi: il grande Degas, Toulouse Lautrec, Boldini”.

La mostra è organizzata dalla Fondazione Maimeri e da Arteventi di Stefania Morici e curata da Agostino Danilo Reale. “I musicisti” rimarrà aperta fino al 26 novembre 2013 ed è visitabile tutti i giorni (tranne la domenica) dalle 9.00 alle 19.00 con orario continuato, con un biglietto d’ingresso di 5 euro.

Mario Trapani

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button