Politica

La Destra denuncia la presenza del componente del Cga

Foto Ufficio Stampa

Il segretario regionale Ioppolo: “chiediamo al Presidente Crocetta se ritenga questa funzione giurisdizionale compatibile con un simile comportamento”

L’avvocato Nino Lo Presti, componente del Consiglio di Giustizia Amministrativa ieri ha partecipato ufficialmente a Palermo alla manifestazione di presentazione delle liste elettorali di Futuro e Libertà. Un atto gravissimo e incompatibile con l’esercizio di questa delicata carica giudiziaria, che dovrebbe essere scevra da qualsiasi condizionamento politico e partitico.
A denunciare l’accaduto è il coordinamento regionale de «La Destra».

“Certi personaggi hanno uno strano concetto della giustizia che si schiera dentro i partiti – sottolinea l’on. Gino Ioppolo, segretario regionale de «La Destra» – come è accaduto all’ex deputato Lo Presti, attualmente componente del CGA nella sezione consultiva, che in luogo di sentire il peso e la responsabilità della propria funzione giurisdizionale, preferisce fare il militante del partito che lo ha indicato quale giudice amministrativo”.

“Chiediamo al presidente Crocetta – aggiunge il segretario de «La Destra» – se ritiene ancora compatibile che l’esercizio di una delicata funzione giudiziaria sia affidata a un dichiarato militante di partito, che partecipa ufficialmente a iniziative di propaganda elettorale. La presenza del giudice ex onorevole Lo Presti a una manifestazione di Futuro e Libertà, come inequivocabilmente dimostrato dalle immagini che navigano in rete, la dice lunga su certe nomine di ispirazione bassamente politica”.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button