La Dea di Morgantina, dalla illegalità alla musealizzazione – seconda sessione

Diretta streaming - RANDOM la cultura è Online - conduce Ludovico Gippetto

La Dea di Morgantina, dalla illegalità alla musealizzazione

Palermo streaming – Seconda sessione per gli incontri virtuali sul patrimonio archeologico della Sicilia in occasione del decimo anniversario dalla restituzione della famosa statua, dal Paul Getty Museum alla città di Aidone.

Nuova puntata di RANDOM la cultura è OnLine, il format in diretta streaming creato e condotto da Ludovico Gippetto, prende spunto dalla storia della statua di Morgantina, che si inquadra nel percorso già avviato dalla associazione palermitana Extroart, che nel 1996 con il progetto “Wanted …presi per il verso giusto” ha avviato una campagna di informazione, volta a rafforzare l’importanza di una riflessione collettiva sulle conseguenze del fenomeno delinquenziale più invasivo e devastante quale è il saccheggio delle aree archeologiche terrestri e marine. Una pesante realtà, dove vere e proprie organizzazioni e bande di tombaroli imperversano per alimentare il mercato clandestino nazionale e, soprattutto, estero.

Tutto ciò che proviene dall’Italia muove gli interessi di agguerriti sodalizi criminosi che, nel tempo, hanno asportato dai nostri inesauribili giacimenti preziose testimonianze oggi in esposizione presso collezioni private o musei esteri.

Malgrado, il lodevole impegno delle istituzioni ed i notevoli risultati conseguiti dalle forze dell’ordine, ed in particolare dell’Arma dei Carabinieri con una sezione specializzata, che prende il nome di Tutela Patrimonio Culturale, purtroppo, non si riesce ancora a far comprendere a larghi strati dell’opinione pubblica che il mercato illecito, fa circolare flussi economici secondi soltanto al traffico di droga.

Chi compra oggetti d’arte rubati? come proteggere l’identità della memoria storica? come musealizzare le collezioni per un maggiore riscontro pubblico?

Ne parleremo in diretta streaming con gli ospiti:

Maurizio Carta, Professore ordinario Università degli Studi di Palermo

Enrico Caruso, gia soprintendete BBCC della Regione siciliana e direttore del Museo di Aidone

Valerio Marra, Ten. Col. e comandante Gruppo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale di Roma

Giovanni Puglisi, Rettore Università Kore di Enna e Presidente Emerito della Fondazione Sicilia e della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO

 

per seguire la diretta su Facebook oppure sul canale YouTube CLICCARE QUI

 

Exit mobile version