Arte e CulturaPrimo Piano

“La Biblioteca Privata dello scenografo e storico dell’arte Calogero Armato”, presentazione del libro all’Istituto Florio-Salamone

Martedì 1° marzo alle ore 15:30 presso la Sala Concerti dell’Istituto dei Ciechi “Florio- Salamone” (Via Angiò, 27 – Palermo) si terrà la presentazione del libro di Calogero Armato, edito dalla sua casa editrice indipendente “Utopia rivoluzionaria barocca”.

Obiettivo dell’autore, partendo dalla sua esperienza personale e dal suo immenso amore per  la lettura, è quello di dare valore alle biblioteche come dimensione di luogo fisico, reale e non virtuale. Non solo raccolta di libri, ma centri di riferimento per accedere a contenuti culturali, per informarsi, per incontrarsi e confrontarsi, per sviluppare nuove abilità e competenze. La Biblioteca privata di Armato è uno “spazio pubblico” ad accesso libero a tutti gli studiosi palermitani.

L’autore, partendo dalla genesi della sua biblioteca ai nostri giorni, dedica tutte le sezioni della sua biblioteca alle personalità che lo hanno formato culturalmente e professionalmente e conclude la sua opera con l’elenco dei 1.000 volumi più interessanti della sua biblioteca privata, scelti tra i 12.000 e più testi in suo possesso, che vanno dal ‘400 ai nostri giorni.

L’incontro sarà moderato dalla giornalista Anna Cane e vedrà la partecipazione, oltre che dell’autore, anche di Tommaso Di Gesaro, Presidente UICI di Palermo e Istituto dei Ciechi Florio e Salamone di Palermo e Cinzia Armato, Presidente Lions Palermo Club Mediterranea.

L’evento sarà allietato dall’accompagnamento musicale a cura del giovane e brillante pianista e compositore, Antonino Martorana.

Filippo Virzì

Giornalista radio/televisivo freelance, esperto in comunicazione integrata multimediale.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com