Cinema-Teatro-Musica

La band palermitana Flac in concerto allo Studio 22

Appena tornati da Sanremo (ci ritorneranno a novembre per la selezione davanti alla giuria di esperti composta da Ron, Omar Pedrini e Andrea Mirò), la band palermitana FLAC si esibirà con un concerto allo Studio 22 di Palermo (Via Alessandro Volta, 22, vicino Piazza XIII vittime – ingresso gratuito) per la presentazione ufficiale del nuovo disco, in uscita martedì 29 ottobre.

La serata avrà inizio alle 22.00 con l’anteprima nazionale dell’ultimo singolo, “Conto alla rovescia”, attualmente in rotazione radiofonica, proseguirà con il live (22.30) e con un omaggio al rock che i Flac riserveranno al pubblico. Presenterà la serata lo speaker di Radio One, Alvise Salerno.

Con “Conto alla rovescia”, terzo singolo estratto dall’album in uscita e disponibile anche in digital download, i FLAC (Ross Maya – voce, cori, Devvo – chitarre, cori, Francesco Biondo – basso, sinth, e Bartolo Costanzo – batteria, cori) tornano alle sonorità rock più classiche, riff potenti di chitarra e forti incisi vocali.

Flac è l’acronimo di Free Lossless Audio Codec, un diffuso formato audio digitale di tipo lossless, cioè senza perdita di qualità. Qualità, l’intento basilare del progetto musicale che Ross, Devvo, Bartolo e Francesco hanno deciso di portare avanti da maggio 2011. Un rock classico in lingua italiana che si contrappone a ciò che maggiormente emerge nel territorio siciliano contemporaneo, il folk-pop. Arrangiamenti semplici e diretti che sembrano così diventare la via alternativa a un mercato indie sempre più ortodosso. Dopo pochi mesi di lavoro in studio e ancora senza un nome vincono un concorso locale (Festa Altavillese) iniziando ufficialmente il percorso Flac .

Nel settembre 2012 il quartetto decide di affidarsi all’esperienza di Fabio Rizzo (The Second Grace, Waines, Il Pan del Diavolo) come produttore artistico per il loro esordio discografico. Riff rock si mescolano ad arpeggi pensierosi, testi metaforici e parole reiterate.

Ross Maya si è laureato in Discipline della Musica con una tesi sull’influenza operistica nelle musiche di Freddie Mercury e studia canto presso l’Accademia Madrigale di Beatrice e Guglielmo Grimaldi. Daniele Vitellaro è chitarrista autodidatta e si è laureato presso l’Accademia delle Belle Arti di Palermo. Francesco Biondo ha studiato nozioni di basso per alcuni anni presso la M.M.A. di Germano Seggio e poi privatamente con il compianto maestro Antonio Correri.

Bartolo Costanzo ha studiato per un periodo presso il conservatorio Vincenzo Bellini di Palermo per poi concentrarsi su progetti indipendenti; ha collaborato con artisti di fama nazionale quali: Ellade Bandini, Michele Ascolese, Maurizio Meo, Simona Bencini, Enzo Rao, Giuseppe Viola e Franco Fasano.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: