Primo PianoTop News Italpress

Juve battuta dal Psg ma si qualifica per l’Europa League

TORINO (ITALPRESS) – Si è conclusa così come era iniziata l’avventura della Juventus nella Champions League 2022/2023, ovvero con una sconfitta per 2-1 contro il Paris Saint-Germain. Bianconeri al quinto ko in sei gare che però non ha negato loro l’accesso ai sedicesimi di finale di Europa League grazie alla differenza reti visto che nell’altra gara del girone il Maccabi Haifa è stato sconfitto in casa dal Benfica 6-1. Per i parigini, invece, la beffa del secondo posto nel girone in virtù proprio dei 6 gol segnati dai lusitani in Israele.
Psg in vantaggio al 13′ con Mbappè. Messi serve il numero 7 sulla trequarti, l’attaccante francese fa fuori con un tunnel Gatti che invano cerca di trattenerlo per la maglia, evita Locatelli in scivolata e con un destro a giro infila Szczesny sul palo più lontano. Con questa rete, Mbappè ha raggiunto quota 40 reti nelle coppe europee diventando il più giovane di sempre a riuscire in questa impresa a 23 anni e 317 giorni. Una Juve volenterosa che con insistenza ha cercato la via della porta fin dalle prime battute – prima con due tiri dalla distanza di Locatelli e poi con uno di Cuadrado oltre ad un paio di conclusioni di Miretti da dentro l’area – ha finalmente trovato il pareggio al 39′ quando ancora Locatelli ha orchestrato la manovra dalla sinistra con un lancio sul lato opposto per Cuadrado che, inseritosi in area, ha colpito di testa andando a imbeccare Bonucci che in scivolata ha trovato il tocco vincente e messo alle spalle di Donnarumma. Al 24′ della ripresa, Paris Saint-Germain nuovamente in vantaggio, stavolta con Nuno Mendes che, entrato da pochissimi secondi, ha sfruttato una palla filtrante di Mbappè, si è involato sulla corsia sinistra bruciando Cuadrado e con un diagonale mancino ha infilato ancora Szczesny. Nel finale, a poco più di un quarto d’ora dalla fine, da segnalare la notizia lieta per la Juventus del ritorno in campo di Chiesa. L’ex viola mancava dai campi di gioco dallo scorso 9 gennaio quando si lesionò il legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

Articoli Correlati

Back to top button
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com