Arte e CulturaPrimo Piano

IT.A.CA’: IL PROGRAMMA DEL FESTIVAL

IT.A.CA’, IL FESTIVAL NAZIONALE SUL TURISMO RESPONSABILE APPRODA A PALERMO

 

PROGRAMMA FESTIVAL ITACA A PALERMO

Venerdì 17 settembre si parte con l’incontro di apertura di Itaca a Palermo al Fresco Giardino Bistrot, alle 17 tavola rotonda dove ascoltare diverse declinazioni del tema e dove poter mettere in condivisione visioni ed esperienze. Alle 18 presentazione della tappa palermitana del festival, che si pone come un laboratorio di aggregazione, luogo di una sperimentazione, con sempre più voci, per un respiro libero, pieno, che vada oltre l’atto meccanico del respirare, un respiro ricco, pieno di impegno, sorretto da una comunità solidale, etica e sostenibile. Alle 18.30 presentazione Mostra Fotografica “Il respiro della Terra” a cura di Salvo Gravano. Alle ore 19 aperitivo alle terrazze del Fresco Bistrot. (evento gratuito, aperitivo 8 euro)

Sabato 18 settembre dalle ore 9 alle 12, tour più degustazione nei beni confiscati e in riuso: “Storie di Rinascita nell’Alto Belice Corleonese”, un percorso a tappe tra beni confiscati, per ascoltare storie di memoria e riappropriazione di luoghi, di umanità e di giustizia: il Giardino della Memoria, un luogo in cui se si sta in silenzio puoi sentire il tuo respiro e l’Agriturismo Portella della Ginestra, a pochi passi dal luogo della strage, per una sosta che porti alla quotidianità, all’esperienza produttiva di Libera Terra e alla piacevolezza con una piccola degustazione con un bicchiere di vino Centopassi. (10 euro)

Sabato 18 settembre dalle ore 16 alle 19 Bike tour “Aspettando la Greenway a Palermo”. Fra Palermo e Monreale, lungo il percorso un tempo occupato da un ferrovia, sorgerà presto la “Greenway”: un parco lineare urbano, accessibile a pedoni e ciclisti e altri mezzi non motorizzati. Una “linea verde” che attraverserà alcuni polmoni verdi della città, collegandoli fra loro e preservandoli dalla cementificazione. (5 euro)

Domenica 19 settembre Trek e Family Trek a Monte Pellegrino dalle ore 9 alle 13. Due escursioni in natura dentro la città di Palermo, su Monte Pellegrino, il massiccio montuoso che chiude il golfo di Palermo, definito da Goethe “Il più bel promontorio del mondo”. Due sentieri che si intrecceranno: il primo un trek che risale la montagna per ammirare paesaggi e il cambiamento di vegetazioni e colori, il secondo una passeggiata per i più piccoli che dal santuario ci porterà ad esplorare un bosco pieno di storie e di scoperte. (5 euro)

Domenica 19 settembre ore 17.30 al Parco di Villa Filippina all’interno della manifestazione “Una Marina di Libri”, si terrà un incontro pubblico aperto dal tema “Il diritto al soccorso nel Mediterraneo”. Intervento di Fulvio Vassallo – Paleologo che introduce il fenomeno ed i dati. Letture di libri sul tema del diritto al respirare, esito di un percorso di riflessione con giovani delle scuole della città e dell’Istituto Penale per i Minorenni di Palermo organizzato e condotto da Davide Schirò. (biglietto di ingresso a UMDL 3 euro)

Domenica 19 settembre dalle ore 19 alle 20.30 uscita in barca a bordo di Lisca Bianca. Storie di viaggi e di inclusione, ultima tappa dell’edizione 2021 del festival ci vedrà a bordo di Lisca Bianca. Partiremo dalla cala di Palermo per ammirare la città dal mare al tramonto. (15 euro)

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button