CronacaPrimo Piano

Irsap, Cicero: “All’Ars deputati vicini a Cosa nostra”

Il presidente dell’Irsap, Alfonso Cicero, fa sapere tramite una nota che “il geometra Nello Musumeci – presidente della commissione Antimafia del Parlamento regionale – è già in possesso di diversi documenti dal sottoscritto consegnati formalmente durante l’audizione del 2 ottobre 2013.

Da essi emergono alcuni nomi di deputati regionali che, con il loro comportamento, hanno favorito e tutelato gli interessi di cosa nostra nell’ambito delle aree industriali. Peraltro, Stefano Catuara, ex presidente dell’Asi di Agrigento ed Antonino Casesa, ex direttore dell’Asi di Agrigento, ambedue sotto inchiesta dalla Procura della Repubblica di Agrigento e dalla Corte dei Conti, denunciati dal sottoscritto, sono stati uditi dalla commissione regionale antimafia il 23 ottobre 2013″.

Dopo le pesanti accuse di Cicero la commissione ha dato mandato al presidente dell’Ars, Giovanni Ardizzone, e al proprio presidente Musumeci di promuovere un incontro urgente con le procure di Palermo e di Caltanissetta, «per rassegnare l’esigenza di tempi brevi nell’espletamento delle eventuali indagini sulle segnalazioni effettuate dal dirigente dell’Irsap Alfonso Cicero che ha detto di avere fatto nomi e cognomi di alcuni deputati che continuano a sostenere ambienti affaristico-mafiosi».

Per Musumeci, «bisogna fare assoluta chiarezza sulla vicenda e contribuire a restituire serenità e credibilità alla stessa Assemblea parlamentare».

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button