Primo PianoTop News Italpress

Inzaghi “In una finale non ci sono favoriti”

MILANO (ITALPRESS) – “E’ una finale, non ci favoriti sono in queste partite”. Lo ha detto il tecnico dell’Inter, Simone Inzaghi, alla vigilia della finale a San Siro della Supercoppa Italiana contro la Juventus. “Incontriamo una squadra in salute, abituata a giocare finali, con giocatori di esperienza – ha sottolineato il mister nerazzurro in conferenza stampa – Noi però siamo in un ottimo momento, cercheremo di regalare soddisfazioni ai tifosi. Le finali possono essere decise da singoli episodi, dovremo fare una gara di corsa e determinazione, sapendo che ci saranno dei momenti in cui la Juve ci metterà in difficoltà e dovremo essere bravi ad uscirne. Prima dell’inizio del campionato la netta favorita era la Juventus, con l’Inter in primis a contenderle lo scudetto – ha proseguito l’allenatore emiliano – Ora siamo davanti ma sino alla fine sarà una lotta aperta: abbiamo visto come stanno giocando Milan, Napoli e Atalanta, con la Juventus che ha vinto le ultime sei di fila. Dobbiamo andare avanti per la nostra strada, il primato deve essere uno stimolo per migliorarci”. Inzaghi, che domani avrà Dzeko e Correa in buone condizioni, non si fida di una Juve con qualche assenza di troppo: “Recuperano Bonucci e Chiellini, avranno una squadra molto competitiva. Chiesa? Vorrei fargli un grosso in bocca al lupo, oltre che ad essere un grandissimo giocatore della Juventus, è un patrimonio del calcio italiano”.
“Con la Juve è una partita sentita, è il derby d’Italia. Siamo vogliosi di vincere, questa gara ci può dare tanto e ce la giocheremo con lo spirito e l’atteggiamento di questi ultimi due mesi – le parole del portiere e capitano dell’Inter, Samir Handanovic – Mi aspetto una Juve tosta, a prescindere dal momento che vivono: ci aspettiamo una partita difficile”, ha aggiunto Handanovic. Che non si dice preoccupato dal possibile arrivo, dalla prossima stagione, di Onana: “Non mi dà fastidio, la competizione nel ruolo fa sempre bene”.
(ITALPRESS).

Articoli Correlati

Back to top button