AmbienteCronacaPrimo Piano

Investito operaio di una ditta che lavora per RAP. Ricoverato d’urgenza.

Dopo diverse ore dalla fuga dell'auto pirata, l'autista si è consegnato alle autorità

Investito operaio di una ditta che lavora per RAP. Ricoverato d’urgenza. Dopo diverse ore dalla fuga dell’auto pirata, l’autista si è consegnato alle autorità.

Incidente in via Villagrazia a Palermo. Un operaio di una ditta che supporta la RAP, con un noleggio a caldo,  per coprire due itinerari di raccolta indifferenziata ricadenti nei quartieri di  Falsomiele e zona Oreto Nuova,  è stato travolto da un’auto che si è data alla fuga. L’uomo è rimasto gravemente ferito. È successo vicino alla guardia medica, dove l’operatore stava effettuando le operazioni di raccolta dei rifiuti insieme ad alcuni colleghi. L’auto è arrivata all’improvviso e l’ha investito, facendolo cadere sull’asfalto. L’impatto è stato violento. I sanitari del 118 hanno trasportato l’operaio all’ospedale Civico con codice rosso. È stato ricoverato in prognosi riservata. I rilievi sono eseguiti dagli agenti della polizia municipale che stanno cercando di risalire all’autista fuggito via. Presenti durante i rilievi anche i funzionari RAP e una pattuglia dei Carabinieri.

A distanza di qualche ora dall’appello del presidente della RAP Giuseppe Todaro che auspicava: “Che venisse  individuata l’auto pirata e il conducente che, anziché dare soccorso al dipendente, si è dato alla fuga facendo perdere le tracce”, si è consegnato il pirata della strada agli agenti della polizia municipale che hanno anche recuperato l’auto che aveva falciato l’operaio, una Opel Astra. L’operatore ecologico rischia di perdere una gamba per le gravi ferite riportate. ” Ci auguriamo che le condizioni dell’operaio migliorino -conclude Todaro. Siamo in costante contatto con l’Ospedale dove si trova ricoverato il lavoratore”.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio