CronacaPrimo Piano

Inchiesta sui pannoloni. Arrestato ex manager Asp Salvatore Cirignotta

Questa mattina è stato eseguito un arresto da parte dei carabinieri nei confronti dell’ex manager dell’Asp di Palermo Salvatore Cirignotta con l’accusa di turbativa d’asta. A fine gennaio 2013 il governatore siciliano Rosario Crocetta lo aveva denunciato per una gara sulla fornitura di materiale sanitario – nello specifico si trattava di pannoloni – per oltre 40 milioni di euro. Il presidente gli aveva quindi revocato l’incarico assegnando il ruolo di commissario ad Adalberto Battaglia, ex giudice del Tribunale per i minorenni e presidente di sezione di Corte d’Appello a Palermo.

Ai domiciliari si trova anche Carlo Carollo, il procuratore della ‘Fater’, l’azienda multinazionale della sanità che avrebbe beneficiato del reato. La turbativa d’asta sarebbe avvenuta quando ormai la gara era praticamente ultimata, quindi ad apertura delle buste con le offerte.

L’indagine è coordinata dal procuratore aggiunto Leonardo Agueci. A fare da “apripista” l’aggressione di cui è rimasto vittima un componente della commissione di gara, il quale sarebbe stato costretto a consegnare una borsa con alcuni documenti dell’appalto.

“Cado dalle nuvole – dichiarò inizialmente Cirignotta – non ho ricevuto alcuna comunicazione ufficiale. Verificherò l’attendibilità di queste voci che mi sono state riferite”.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: