CronacaPrimo Piano

In RAP c’è odor di cambiamento, speriamo passi la puzza della monnezza

Approvato Piano Industriale 2022/2024

RAP approva Piano Industriale 2022/2024 e Fabbisogno del personale 2021/2023. Caruso: “Avanti nella riorganizzazione ed efficientamento dell’azienda”.

 

La cabina di regia presso il comune, convocata per oggi, connessa al piano assunzioni Rap, prima tranche del piano del fabbisogno del personale, già autorizzato dal Comune di Palermo, è stata rinviata a martedì 7 settembre c.m. per impegni istituzionali inderogabili del Segretario Generale.

A darne comunicazione l’Amministratore Unico della RAP Girolamo Caruso che allo stesso tempo annuncia che l’Azienda sta continuando con il percorso già intrapreso riguardante l’organizzazione interna della società e che in data odierna ha approvato con propria determina il Piano Industriale 2022 – 2024 con annesso il piano del fabbisogno del personale triennio 2021/2023.

“Successivamente alla condivisione con le Organizzazioni Sindacali, – spiega Caruso – dopo due giorni di intenso confronto, gli atti sono stati, in data odierna, trasmessi al Socio Unico e ai competenti uffici comunali affinché, dopo le prescritte autorizzazioni si possa immediatamente dare corso alle azioni ivi previste e necessarie per un concreto rilancio della RAP in termini di forza lavoro ed investimenti”.

Il nuovo Piano Piano del Fabbisogno del personale prevede 200 operai e 4 dirigenti che si aggiungono alla forza lavoro già autorizzata dalla giunta comunale che prevedeva 106 operai, 46 Autisti e 2 dirigenti.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button