Primo Piano

La Task Force Delta 22 è già un successo

La sfida dell’Assessore Maurizio Carta “La Polizia Municipale Amica e non nemica dei cittadini”.

DELTA 22 è una  task force di vigili urbani  nata dalla richiesta del Sindaco Lagalla e dell’Assessore Maurizio Carta, per  migliorare la capacità di pronto intervento della Polizia Municipale e la sua azione di prossimità per la sicurezza dei quartieri, per la qualità degli spazi pubblici e per l’aiuto ai problemi delle marginalità adulte.

La richiesta di una squadra specifica è stata prontamente messa in campo dall’attiva Comandante della PM Margherita Amato, con il coordinamento del Commissario Santi Mucera; come si legge nella pagina social dell’Assessore Carta  “Delta 22 è  una squadra che lavora soprattutto in centro storico e nelle borgate marinare per ridurre i problemi ma anche per far sentire la presenza della PM sempre più confidenziale ai cittadini, abituandoli a considerare i “vigili urbani” un prezioso ausilio per mille necessità e mai una presenza ostile”.

“Sono orgoglioso di essere l’Assessore alla Polizia Municipale e di lavorare con donne e uomini straordinari” dichiara l’Assessore Carta.

Per le emergenze è possibile chiamare al numero +390916733432; In meno di un mese sono arrivate più di 100 segnalazioni,   ma i canali più veloci di comunicazione sono i social;  è infatti nelle intenzioni del Comandante della PM potenziare tutti i profili social network della PM , e, nelle more, anche il  profilo Facebook privato del Comandante  è a disposizione per avere un riscontro  dei cittadini alle richieste di interventi.

A breve, vista l’attiva partecipazione  nel segnalare le varie criticità ed abusi, per liberare la città e renderla  più bella e vivibile, sarà attivata un  altra squadra di vigili per intervenire in caso di problematiche  attinenti zone rimozioni  e passi carrabili.

“Questo è il modello di PM che con il Sindaco stiamo organizzando, si legge nella pagina social dell’Assessore, nonostante la drammatica carenza di organico che dovrà essere colmata: una presenza quotidiana, amichevole ma inflessibile..”

L’iniziativa si inserisce nel quadro degli interventi scaturiti grazie alle sollecitazioni dei cittadini  e di tutti coloro che a vario titolo vivono  la città,  quali portatori di istanze, da vagliare ed elaborare da parte delle Istituzioni, per la costruzione di una  Palermo che rialza la testa, che rispetta gli spazi e che si prende cura di sé.

 

Caterina Guercio

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button