Primo PianoTop News Italpress

Impresa del Marocco, Belgio battuto 2-0

DOHA (QATAR) (ITALPRESS) – Il Marocco batte a sorpresa il Belgio 2-0 grazie a una rete del sampdoriano Sabiri e al sigillo finale di Aboukhlal. Dopo aver fermato la Croazia, Ziyech e compagni spengono un Belgio deludente e salgono a quattro punti nel gruppo F dei Mondiali di Qatar 2022. Eppure la partita non è iniziata con i migliori presupposti per Regragui che è costretto a cambiare il portiere prima del fischio dell’arbitro. Bounou scende in campo e canta l’inno, ma non inizia la gara, probabilmente causa vertigini. Munir prende il suo posto e dopo 6′ è chiamato al primo intervento. Batshuayi tenta il tiro su spunto di Hazard, ma l’estremo difensore dell’Al-Wehda si rifugia in calcio d’angolo. Col passare dei minuti cresce la pressione del Marocco che prova ad affidarsi ai due principali talenti in rosa. Al 21′ ci prova Ziyech, ma il tiro è alto. Al 35′ Hakimi sfonda sulla destra ma è impreciso al momento della conclusione.
Allo scadere del primo tempo il Marocco esulta per un gol di Ziyech su punizione, ma l’arbitro annulla la rete col Var per un fuorigioco attivo di Saiss. Nella ripresa il primo squillo è di Eden Hazard. L’attaccante del Real Madrid si prende la responsabilità della giocata, salta Mazraoui e cerca il primo palo senza sorprendere Munir. Il Marocco risponde con Boufal che rientra sul destro e sfiora il palo con un tiro a giro. Al 60′ Martinez cambia: fuori Onana ed Eden Hazard, dentro Tielemans ma soprattutto Mertens. L’ex Napoli al 66′ prende palla dal limite e non ci pensa un attimo: missile col destro, ma Munir è attento. Al 67′ altra conoscenza della Serie A in campo. E al trequartista della Sampdoria Sabiri bastano due minuti per mettere la firma sull’1-0. La rete è una fotocopia del gol annullato nel primo tempo: Sabiri calcia da posizione impossibile su punizione, Saiss disturba Courtois ma stavolta è tutto regolare. Le ultime carte di Martinez sono De Ketelaere e Lukaku. Ma nel recupero c’è il 2-0: Ziyech illumina per Aboukhlal che di prima intenzione trafigge Courtois. Il Marocco sale a 4 punti, uno in più degli uomini di Martinez, che si giocheranno tutto all’ultimo turno con la Croazia.
– foto agenziafotogramma.it –
(ITALPRESS).

Articoli Correlati

Back to top button
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com