Economia e LavoroPrimo Piano

Ilmoderatore.it. Nuovo appuntamento de “I Martedì della Camera”

Nuovo appuntamento con gli AtTributi che segue “I Martedì della Camera”  

 Pianificazione fiscale e sanzioni tributarie   

Giorno 13 aprile, alle ore 17, in in videoconferenza sulla piattaforma zoom (Meeting ID:     92405282010  Passcode: 497326 ), si terrà il VI dei “Martedì della Camera” degli Avvocati Tributaristi di Palermo organizzato con la Scuola  di Alta formazione dell’Uncat e con la Camera di Bologna, sul tema “Pianificazione fiscale e sanzioni tributarie”.

Dopo gli indirizzi di saluto di Antonio Damascelli, Presidente Uncat, Erminio Retus, Presidente CAT Bologna, Giovanni Immordino, Presidente COA Palermo, Italia Elisabetta d’Errico, Presidente COA Bologna, Michele Di Fiore, Direttore Scuola Uncat, interverranno: Andrea Carinci, Ordinario di Diritto Tributario Università di Bologna, Daniele Giacalone, V. Presidente CAT Palermo e Francesco Tundo, Ordinario di Diritto Tributario Università di Bologna. Introduce e modera  Angelo Cuva, Presidente Cat Palermo e V. Presidente Uncat. Il seminario  è valido ai fini della formazione continua degli Avvocati.

L’evento introduce il VI Corso biennale della Scuola di Alta Formazione per l’Avvocato tributarista dell’UNCAT. Le iscrizioni al Corso sono aperte fino al 26 aprile ( bando sul sito www.formazioneuncat.it).

Mercoledì 14 aprile, alle ore 12, si terrà il consueto “appuntamento con gli AtTributi, diretta streaming su Il Moderatore.it  e sulle pagine dei social ad esso collegati. Nella puntata, Francesco Panasci in compagnia del prof. Avv. Cuva dibatteranno sui principali temi trattati nel seminario.

Articoli Correlati

Un commento

  1. de 662 camionisti, losca gente e petronilli, simulazione di reato cel bancomat, cinesi, spin, cartoleria losca gente ( io sono testimone) ha detto:

    certi soggetti non hanno senso di responsabilità…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button