Cinema-Teatro-Musica

Il ritorno di Vasco a Torino: “Siamo vivi, domani non si sa”

Foto internet

Erano più di 40mila a Torino per il ritorno di Vasco Rossi sulle scene. Dopo due anni di assenza dovuti a un’infezione polmonare, il cantautore ha intrattenuto i suoi fans con oltre due ore di concerto. Significativa la canzone di apertura, “L’uomo più semplice”, con il ritornello che recita “Siamo vivi, domani non si sa”.

È stato il primo dei sette concerti previsti, quattro a Torino e tre a Bologna. La gente da giorni si è letteralmente accampata davanti lo stadio, nonostante la pioggia. “Tutto è bene quel che finisce bene” dice salutando il pubblico.

Non sono mancati i momenti più romantici con i classici come “Siamo solo noi”, “Sally”, “Un senso”, “Vita spericolata” e “Albachiara”. Il pubblico, commosso, abbraccia il suo Komandante con un interminabile applauso.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button