Arte e CulturaPrimo Piano

“Il respiro dell’Africa”, la nuova mostra di Lorenzo Marchese

Sarà inaugurata giovedì 22 dicembre, presso la Real Fonderia la mostra fotografica dell'avvocato Lorenzo Marchese

Palermo, 11 dicembre- Con gli occhi ben aperti sul mondo, l’avvocato Lorenzo Marchese racconta le sue più preziose e significative esperienze vissute durante il viaggio nell’intero continente africano, attraverso una mostra fotografica che, sarà aperta al pubblico sino al 12 dicembre nell’atrio della Corte d’Appello del palazzo di giustizia di Palermo, e dal 22 sino al 6 gennaio presso la Real Fonderia.

“Il respiro dell’Africa”, mostra fotografica dell’avvocato Lorenzo Marchese esposta nell’atrio della Corte d’Appello del palazzo di giustizia di Palermo

La mostra fotografica titolata “Il respiro dell’Africa”, esattamente come il libro pubblicato dall’autore, oltre a rappresentare gli scorci di un mondo estremamente affascinante, e a regalarci un viaggio nell’anima dei volti ripresi ha come obiettivo più ampio quello di sensibilizzare e promuovere la comprensione verso un mondo che, lo stesso Marchese definisce inebriante e delicato al contempo.

 

La chiave per cogliere il nucleo essenziale delle terre africane è la forte spiritualità dei popoli che vi abitano, spiritualità presente in ogni gesto delle loro vite, come nel modo di vestirsi, nelle decorazioni dei loro corpi, nei riti ancestrali, nel culto degli antenati, nelle danze, nelle cerimonie e in tanto altro ancora; ma per nutrirci  di questa immensa ricchezza culturale, dovremmo abbandonare i pregiudizi e le certezze costruiti da anni e anni di razionalità occidentale.

Tale patrimonio, però è fragile e oggi anche a rischio; infatti, le concessioni frettolosamente rilasciate dai governi africani alle multinazionali europee, americane e asiatiche, finalizzate a sfruttare  i territori  e a costruire dighe , stanno sempre più togliendo terra e acqua a questi popoli , e tutto fa pensare che a breve molte delle tribù del continente potrebbero estinguersi. La conseguenza di tutto ciò, oltre alla perdita delle ricchezze culturali dei popoli africani , sarà una probabile nuova ondata migratoria verso terre ritenute più ricche e, tra queste, l’Europa”, scrive l’avvocato Lorenzo Marchese, parlando della sua esperienza lungo il continente africano.

Articoli Correlati

3 Commenti

  1. Ore 17.30 - 19.00 losco soggetto petronilli sinyla reato Cell davanti chiesa,finti maullixio e giacy in strada minacciano amici loro ha detto:

    Ottimo ..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com