Primo PianoTop News Italpress

Il primo discorso di Carlo III ai sudditi “Vi servirò per tutta la vita”

LONDRA (REGNO UNITO) (ITALPRESS) – “Abbiamo nei suoi confronti un grande debito, per l’esempio che è stata per tutti noi. Tutti noi siamo addolorati per la scomparsa della regina”. Così re Carlo III, nel suo primo discorso alla nazione del Regno Unito dopo la morte della madre, Elisabetta II.
“La regina Elisabetta ha compiuto sacrifici, la sua dedizione non ha mai ceduto”, ha proseguito, esprimendo “un sentimento di profonda tristezza e dolore” per la scomparsa della sua “adorata mamma”. “La regina Elisabetta ha abbracciato il progresso, mantenendo l’attenzione alla tradizione”, ha detto Carlo, che ha spiegato come i valori del Regno Unito debbano “restare saldi e costanti. Il ruolo della monarchia deve restare anch’esso saldo e costante”, ha aggiunto.
“Prometto di garantire la Costituzione e i suoi valori finchè Dio vorrà mantenermi in vita – ha detto ancora il nuovo re rivolgendosi ai sudditi -. Sarò fiero di creare una nuova monarchia. Prometto di servirvi per tutta la mia vita”.
“Conto sull’amore della mia adorata moglie, Camilla. Lei è diventata la mia regina consorte, so che sarà all’altezza di questo ruolo, so di potere contare su di lei”, ha proseguito. Poi il riferimento ai due figli. “William assumerà il titolo scozzese, sarà mio successore come duca di Cornovaglia, assumerà le responsabilità che io ho assunto per 50 anni. Esprimo il mio affetto per Harry e Meghan, spero che continuino a costruire la loro vita oltreoceano”.
Infine, la conclusione rivolta alla madre scomparsa: “Che il volo degli angeli ti possa portare alla pace”.

– foto Agenziafotogramma.it –

(ITALPRESS).

Articoli Correlati

Back to top button