Cronaca

Il papa telefona a una ragazza madre: “Battezzerò tuo figlio”

Anna Romano, 35 anni, a fine giugno aveva scritto una lettera a Papa Francesco per raccontargli la sua storia. Abbandonata dal suo compagno dopo aver scoperto di essere incinta, la donna è venuta pure a conoscenza che il padre del suo bambino era già sposato con un figlio.

«Mi ha lasciata, dicendomi di non avere alcuna intenzione di occuparsi del bambino in arrivo. Anzi, mi ha consigliato di abortire. Per un attimo ho pensato di farlo davvero, ora solo l’idea mi fa venire i brividi. Ma in quel periodo ero così sola e infelice». Racconta la donna.

Fu allora che Anna ha deciso di scrivere a Bergoglio e adesso Sua Santità ha risposto chiamandola direttamente.  «Quella telefonata di pochi minuti ha cambiato la mia vita. Il Papa mi ha chiamata e mi ha detto che ero stata molto coraggiosa e forte per avere deciso di tenere il mio bambino, nonostante suo padre mi abbia abbandonata. E mi ha promesso di battezzarlo personalmente».

Il figlio della donna nascerà ai primi di aprile e se sarà un maschio scontato dire che lo chiamerà proprio Francesco.

Intanto dalla Sala stampa Vaticana non negano, né confermano: «Le telefonate del Papa? Non ne sappiamo niente, sono cose private che decide solo lui – commenta il direttore, padre Federico Lombardi – Mica ci avvisa se vuole chiamare qualcuno, a noi su questo non dice mai niente».

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button