Cinema-Teatro-Musica

“Il linguaggio musicale di Mozart” al Politeama, sul palco la violoncellista 24enne Miriam Prandi

Miriam Prandi

Conversazione musicale e concerto in programma al Politeama Garibaldi nella serata di venerdì 28 marzo. Si comincia alle ore 20.00 con la conversazione musicale dal titolo “Il linguaggio musicale di Mozart” tenuta nella Sala Rossa dal compositore e musicologo Giovanni Bietti. L’ingresso è gratuito.

Alle 21.15, invece, avrà inizio il concerto dell’Orchestra Sinfonica Siciliana diretto dal maestro francese Henri-Claude Fantapié che torna al Politeama di Palermo dopo dieci anni di assenza. Il brano mozartiano in ascolto è la Sinfonia n.38 “di Praga” in re maggiore K504. Finita di comporre il 6 dicembre 1786 a Vienna, la Sinfonia fu eseguita per la prima volta a Praga, il 19 gennaio 1787 ottenendo un grande successo. Dal punto di vista formale presenta tre movimenti piuttosto che i quattro canonici con l’omissione del minuetto.

La serata al Politeama prosegue con l’ascolto del Concerto in si minore per violoncello e orchestra op. 104 di Antonín Dvořák. Per tanto tempo Dvořák rifiutò di scrivere un concerto per violoncello fino a quando non si decise a rispondere alla richiesta del grande violoncellista e suo amico Anuš Wihan, componendo, fra il mese di novembre 1894 e il febbraio 1895, questo concerto che fu eseguito per la prima volta a Londra il 19 marzo 1896, sotto la direzione dell’autore e con Leo Stern al violoncello. Al Politeama Garibaldi il Concerto op.104 sarà eseguito da Miriam Prandi, violoncellista di ventiquattro anni la cui carriera è in piena ascesa internazionale.

Il concerto replica sabato 29 alle ore 17.30. Ingressi al botteghino da €10,00 a € 25,00. Riduzioni per junior, senior, enti convenzionati e possessori di carte sconto.

Mario Trapani

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: