CulturaPrimo Piano

Il Gal Elimos sostiene l’integrazione fra i popoli al Cous Cous Fest

Il Gal Elimos, in occasione del «Cous Cous Fest 2014», sosterrà, in linea con le finalità della manifestazione, l’integrazione fra i popoli rivieraschi nel Mediterraneo, attraverso la promozione presso il proprio stand di dolci tipici maghrebini.

Grazie, infatti, alla cooperativa «Nuovi Italiani», costituitasi nel gennaio del 2014 a Salemi, a seguito del progetto «Nuovi Italiani»: interventi a sostegno dell’inserimento lavorativo degli immigrati di prima e seconda generazione finanziato nell’ambito del FSE 2007/2013 dall’Assessorato Regionale della Famiglia, delle Politiche sociali e del Lavoro con l’Avviso 1/2011.

La cooperativa è costituita, nel merito, da sei donne maghrebine che hanno svolto, nell’ambito del progetto, un percorso formativo di 500 ore per pasticcere, imparando a produrre i dolci sia della tradizione siciliana che di quella maghrebina.

Le donne tunisine, vista la prossimità con San Vito Lo Capo, si recheranno, inoltre, il 26 settembre 2014 (ore 18.00) presso il bar «Il Sorriso» di Custonaci, azienda posta sotto sequestro dal Tribunale di Trapani e gestita dalla cooperativa femminile DONORA soc. coop. soc. ONLUS, per produrre e commercializzare i dolcini anche nella cittadina collinare.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com