Economia & LavoroPrimo Piano

Il digitale a supporto del Welfare: parte Integrotecno

Si terrà martedì 7 luglio 2015, a Palazzo Comitini, in via Maqueda 100 a Palermo, il Meeting di presentazione di Integrotecno, il progetto promosso dalla Provincia Regionale di Palermo, con l’obiettivo di sviluppare una migliore fruibilità delle prestazioni assistenziali per i cittadini disabili.

Integrotecno è un progetto promosso dalla Provincia Regionale di Palermo, oggi Libero Consorzio, nell’ambito del Pist (Piano Integrato di Sviluppo Territoriale), con le risorse del PO-FESR 2007/2013, che coinvolge ben 70 Comuni, raggruppati in quattro Coalizioni territoriali, così definite:

– Coalizione 22: Città a Rete Madonie – Termini, n. 28 Comuni, Capofila Gangi;

– Coalizione 23: Reti Urbane e Territoriali Sostenibili Metropoli Est e Valle del Torto, n. 18 Comuni, Capofila Bagheria;

– Coalizione 24: Palermo Territorio Snodo Palermo, Ustica, Villabate, n. 3 Comuni, Capofila Palermo;

– Coalizione 25: Alto Belice Corleonese, n. 21 Comuni, Capofila Monreale.

Il progetto è realizzato in una prospettiva di Social Innovation al fine di sviluppare, per i cittadini più esposti e fragili, risposte integrate in un quadro che coniuga innovazione, sussidiarietà, benessere sociale. Il progetto prevede la realizzazione di quattro “Sportelli Informa Disabili/CIA” e lo sviluppo di una piattaforma digitale, che sarà adeguatamente implementata di dati e programmata per successivi sviluppi ed integrazioni, che sia funzionale alla costituzione di un network che metta in relazione operatori del settore socio-sanitario e beneficiari dei servizi, nella definizione di processi e procedure  per la costruzione di un diverso approccio al mondo della disabilità.

Obiettivo prioritario del progetto è l’e-inclusion, da realizzare mediante l’accesso facilitato agli strumenti tecnologici e agli ausili, quali soluzioni volte a incrementare l’autonomia delle persone disabili permettendo loro di svolgere attività quotidiane che diversamente non potrebbero essere svolte senza la presenza di un’assistenza costante.

Il portale web ed il database di progetto vanno a sostenere l’attività di front office, anche on line, al fine di garantire ai cittadini disabili e alle loro famiglie l’accesso ai servizi digitali anche dal proprio domicilio.

Ciascuna Coalizione sarà sede di uno “Sportello Informa Disabili/CIA”, con l’obiettivo di  offrire in loco un punto di contatto per gli operatori, le famiglie e le persone disabili.  Tale struttura assicura altresì:

– la circolazione delle informazioni e della comunicazione;

– lo scambio di buone prassi e know-how sui servizi esistenti;

– la raccolta, la sistematizzazione e la messa in rete dei dati, dei progetti, delle norme, dei servizi e della documentazione inerenti la tematica della disabilità;

– la rilevazione sulla customer satisfaction dei servizi esistenti;

– la rilevazione dei bisogni specifici nei diversi territori;

– i collegamenti di e tra servizi, enti, istituzioni ed associazioni attraverso specifici link;

– la mappatura delle strutture che nel territorio operano “con” e “per” il disabile.

Il Centro Informazione Ausili (CIA) realizza una vetrina delle tecnologie assistive più valide, degli ausili tecnologici ed informatici più adatti e rispondenti alle esigenze della persona non autosufficiente.

Il Centro Informazione Ausili è uno spazio tecnologicamente assistito volto alla divulgazione dell’informazione nel settore degli ausili tecnologici ed informatici (software, hardware, ecc.), con l’obiettivo di contribuire all’alfabetizzazione tecnologica delle persone disabili, nonché di dare un supporto professionale diversificato alle persone disabili, ai loro familiari e agli operatori.

PROGRAMMA

  • Saluti del Commissario Straordinario della Provincia Regionale di Palermo oggi Libero Consorzio Comunale di Palermo Manlio Munafò
  • Dirigente Regione Sicilia-Assessorato Autonomie Locali e Funzione Pubblica-Ufficio Sistemi Informativi Regionali-Servizio 1 Coordinamento dei Sistemi Informativi e delle attività informatiche della Regione Mario Lanza
  • Sindaco di Petralia Sottana referente Coalizione territoriale n. 22 Santo Inguaggiato
  • Sindaco di Bagheria referente Coalizione territoriale n. 23 Patrizio Cinque
  • Sindaco di Palermo Coalizione n. 24 Leoluca Orlando
  • Sindaco di Monreale Coalizione territoriale n. 25 Pietro Capizzi
  • Manager dell’ASP n. 6 Palermo Antonino Candela
  • Moderatore: Dirigente Politiche Sociali, Pubblica Istruzione, Politiche Giovanili, Sport-Attività Produttive, Cultura, Turismo
Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: