Primo PianoTop News Italpress

Il Chelsea passa a San Siro, Milan battuto per 2-0

MILANO (ITALPRESS) – Vittoria meritata per il Chelsea di Potter, che davanti ad un San Siro sold out batte per 2-0 il Milan. Rossoneri negativamente condizionati dall’espulsione di Tomori e dal vantaggio siglato dal Chelsea circa a metà del 1° tempo. Prima fase di studio per entrambe le squadre, venti minuti in cui sia Milan che Chelsea tentano timide offensive in cerca della svolta utile a sbloccare la partita. Svolta che arriva, in favore dei Blues, al minuto 18, con l’espulsione contestatissima di Tomori per fallo da ultimo uomo su Mason Mount, lanciato a tu per tu contro Tatarusanu. Cartellino rosso e calcio di rigore per la formazione di Potter, con il penalty perfettamente trasformato da Jorginho, che spiazza il portiere rossonero e porta avanti i suoi. Milan che si ricompatta e prova a rispondere, aggredendo il Chelsea per vie centrali. Sulla testa di Giroud arriva la prima vera palla gol per i rossoneri, con l’attaccante francese che raccoglie il cross di Brahim Diaz ma in girata spedisce largo da posizione più che ottimale. Il Milan soffre l’inferiorità numerica e concede tanto spazio al Chelsea, che al 34′ trova il raddoppio sull’asse Mount-Aubameyang, con l’ex Barcellona che in imbucata piazza alle spalle di Tatarusanu il pallone del 2-0. Milan in evidente difficoltà, con Pioli che prova anche a modificare l’assetto tattico con l’ingresso di Dest al posto di Brahim Diaz, con lo schieramento rossonero che sembra però non reggere gli attacchi dei londinesi, veloci e ricchi di intensità. Secondo tempo in cui cambia il tema tattico della gara, con il Chelsea che gestisce il ritmo della partita lasciando il Milan in balia dell’inferiorità numerica, penalizzante nel computo complessivo dell’incontro. I Blues vanno a un passo dallo 0-3 prima con Gallagher e poi nuovamente con Aubameyang, con Tatarusanu che riesce ad evitare la doppietta del centravanti gabonese. Milan che prova a reagire e ad alzare il baricentro, senza però riuscire a sciogliere l’intricata matassa. Partita che si conclude con la vittoria del Chelsea, con la qualificazione agli ottavi di finale che per il Milan non resta tuttavia compromessa in virtù del pareggio maturato tra Salisburgo e Dinamo Zagabria.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

Articoli Correlati

Back to top button
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com