Arte e CulturaPrimo Piano

Il 31 gennaio si inaugura la mostra Igor Scalisi Palminteri

La straordinaria capacità di un artista di raccontare il proprio mondo interiore, dando nuove forme alla ricchezza del suo stile.

Il rapporto con la madre, la voglia di oltrepassare i confini del visibile, l’osservazione delle cose attraverso il candore e la curiosità dello sguardo di un bimbo.

Le nuove opere del pittore Igor Scalisi Palminteri, riunite in “1948”: la mostra  si inaugura sabato 31 gennaio, alle ore 18, alla galleria La Piana Arte contemporanea di Palermo (via Isidoro La Lumia 79) e sarà visitabile fino al 21 febbraio dalle ore 10.30 alle 13 e dalle 16.30 alle 20.00 (chiusura mercoledì mattina; ingresso libero). 

“1948” è un percorso attraverso la produzione pittorica dell’ultimo anno dell’artista: una serie che segna un cambiamento nel percorso del pittore palermitano, il quale tralascia i motivi fin qui ricorrenti della sua produzione, per cercare di ricostituire e analizzare elementi legati alla propria infanzia, alla propria immaginazione e ai propri ricordi.

Nella serie di opere presentate in “1948”, l’artista palermitano giustappone oggetti distanti – formalmente inerti e sospesi – costruendo dei piani di dialogo solo attraverso l’atto del comporre cromaticamente e figurativamente. Gli oggetti rappresentati si ergono come protagonisti di un racconto analogico, autoreferenziale e allo stesso tempo comune e condiviso.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button