Primo PianoTop News Italpress

Il 23 ottobre a Milano la quinta edizione della CorriBicocca

MILANO (ITALPRESS) – E’ ai nastri di partenza la quinta edizione della CorriBicocca, la corsa dell’Università di Milano-Bicocca, organizzata insieme al CUS Milano. Nata nel 2018 per celebrare il ventennale dell’Ateneo, CorriBicocca si è fin da subito affermata come corsa dell’inclusività e per la sua quinta edizione si rinnova, aprendosi ulteriormente verso le tantissime famiglie che negli anni passati hanno scelto di vivere una domenica speciale, animando il distretto di Milano-Bicocca e l’intero Campus universitario. Domenica 23 ottobre 2022 la corsa senza barriere, aperta a tutta la cittadinanza, si snoderà proprio tra le strade del Campus e del quartiere, in tre formule differenti, tutte omologate dalla FIDAL: la 5 chilometri non competitiva, la 10 chilometri non competitiva e la 10 chilometri competitiva. La partenza di tutte le gare avverrà davanti all’ingresso del centro sportivo Bicocca Stadium, all’altezza di viale Sarca 205, a Milano. L’arrivo avverrà all’interno del centro sportivo stesso.
Si potrà quindi correre o godersi con assoluta calma la passeggiata in un clima di festa. Da questa stagione, infatti, per vivere appieno lo spirito della manifestazione, è stata pensata una tariffa scontata dedicata alle famiglie. Iscrivendo almeno due adulti e fino a due bambini under-14 sarà possibile usufruire di una tariffa speciale. Confermate anche le tariffe scontate per studenti, dipendenti e alunni dell’Università di Milano-Bicocca e per i gruppi con oltre 20 persone.
Un’altra novità dell’edizione 2022 sarà l’assegnazione del titolo universitario regionale: lo studente e la studentessa che taglieranno per primi il traguardo dei 10 km competitivi otterranno l’ambito titolo agonistico riconosciuto dal CUSI.
Confermato il “Trofeo Bicocca” che verrà assegnato al Dipartimento (comprensivo di studenti, docenti e dipendenti) che iscriverà più persone alla gara. Il premio va ad affiancarsi alle medaglie previste per la corsa agonistica, a quelle dedicate ai primi tre classificati universitari (maschile e femminile) e alla medaglia speciale per il partecipante junior più assiduo: il bambino o la bambina che non ha mai mancato l’appuntamento con la CorriBicocca partecipando a tutte le edizioni.
Dal 6 luglio al 18 ottobre ci si potrà iscrivere online sul sito www.corribicocca.it: fino al 31 luglio il prezzo speciale è di 15 euro per la 10 chilometri competitiva e di 10 euro per la 10 chilometri non competitiva. Per quanto riguarda invece la 5 chilometri non competitiva, fino al 31 luglio il costo d’iscrizione sarà di 5 euro per gli adulti, di 2 euro per gli under-14 e di 10 euro per il pacchetto famiglia.
“CorriBicocca si conferma uno degli appuntamenti principali con cui l’Università di Milano-Bicocca celebra l’importanza dello sport per la sua comunità – dice Lucia Visconti Parisio, delegata della rettrice per lo sport universitario di Milano-Bicocca -. Una gara ma anche una festa per tutto il quartiere, in grado di trasmettere i valori fondanti della pratica sportiva: dallo spirito di sacrificio e la costanza di chi si prepara tutto l’anno per puntare al gradino più alto del podio, alla voglia di condivisione e socialità di coloro che scelgono di partecipare alla camminata sportiva con amici e familiari”.
“Con la CorriBicocca 2022 si conferma il nostro impegno per un evento molto partecipato sia dall’utenza universitaria che dall’intero quartiere di Bicocca – le parole del presidente del CUS Milano Alessandro Castelli -. L’edizione di quest’anno vedrà anche l’assegnazione del titolo universitario regionale, declinato al femminile e al maschile, sulla distanza dei 10 km su strada. La gara agonistica quindi oltre ad avere il riconoscimento con misura del percorso omologata da FIDAL, vede anche il patrocinio di CUSI Lombardia. Per quanto riguarda la gara non competitiva ringraziamo l’impegno e il contributo non solo delle strutture organizzative dell’Università, ma anche del Municipio 9 che con noi promuove l’evento”.

– foto ufficio stampa Università Milano-Bicocca –
(ITALPRESS).

Articoli Correlati

Back to top button