Primo PianoTop News Italpress

Ibra e doppietta Messias, Milan vince 3-0 in casa Genoa

GENOVA (ITALPRESS) – Il Milan riparte dopo le due sconfitte consecutive imponendosi senza grossa fatica al Ferraris per 3-0 su un Genoa in difficoltà, complici anche le tante assenze. Per i rossoneri arriva un successo che permette loro di scavalcare nuovamente l’Inter al secondo posto e di avvicinare la capolista Napoli, ora distante un solo punto. Il Genoa rimane invece in zona retrocessione in terzultima posizione a quota 10. La partita si apre dopo pochi secondi con un infortunio accorso a Kjaer, costretto a uscire dal campo in barella per un problema al ginocchio che sembra serio. I rossoneri non si lasciano condizionare e vanno subito in pressione passando in vantaggio al 10′ grazie a una bella punizione a giro nell’angolino di Ibrahimovic. Non perfetto però nell’occasione il posizionamento della barriera scelto da Sirigu. Un minuto dopo lo svedese va vicino al raddoppio quando Hernandez lo smarca con un tiro-cross dalla sinistra che finisce sul suo destro, ma la conclusione termina larga. Al 42′ Diaz sfiora il capolavoro in contropiede liberandosi nello stretto di due avversari e calciando bene con il destro dal limite ma la palla termina alta di pochi centimetri. In avvio di recupero, arriva il 2-0. Vanheusden respinge con il corpo un tiro di Krunic, la palla schizza in aria e Messias interviene di testa anticipando tutti e infilando Sirigu nell’angolino per il gol che manda le due squadre negli spogliatoi. Gli uomini di Pioli ripartono forte con il neo entrato Florenzi che dopo un minuto scodella un pallone per Ibrahimovic che da buona posizione calcia però male con il destro trovando pronto Sirigu a bloccare. Subito dopo, Maignan si iscrive alla partita compiendo una grande parata sull’incornata di Hernani ben indirizzata sotto la traversa. Il diavolo reagisce alla fiammata dei liguri al 16′, trovando il 3-0 al termine di una ripartenza condotta da Hernandez, il quale serve Diaz che a sua volta allarga in area per Messias. Il brasiliano, di piatto sinistro, mette di prima la sfera nell’angolino siglando così la doppietta personale. Al 34′ Portanova, appena entrato, tenta l’eurogol da centrocampo ma Maignan torna tra i pali in tempo alzando alla grande in tuffo sopra la traversa. Nel finale, non accadrà più nulla.
(ITALPRESS).

Articoli Correlati

Back to top button