Sport

I rosanero in campo contro la Virtus Francavilla per asilo incendiato

“Solo chi sogna puo’ volare”, diceva Peter Pan. Per quest oggi, nella partita casalinga contro la Virtus Francavilla (serie C, girone C), i giocatori del Palermo, per una volta, “rinunciano” al proprio nome sulla maglia e lo sostituiscono con il nome di uno dei piu’ celebri personaggi della letteratura mondiale di tutti i tempi, amato da intere generazioni di bambini e adulti.

L’occasione e’ l’atto criminale con cui nei giorni scorsi e’ stato dato alle fiamme e completamente distrutto l’asilo Peter Pan nel quartiere San Giovanni Apostolo a Palermo.
“Un atto di violenza e prevaricazione – si legge nella nota – gia’ condannato dalle istituzioni e da tutti i cittadini palermitani onesti.

E ora anche dal Palermo con un gesto simbolico che i giocatori rosanero scelgono di portare in campo tutti insieme, tutti uguali, nel nome di chiunque dentro o fuori da uno stadio combatta per difendere un sogno.

Il sogno di una comunita’ civile sana, al riparo da vandalismi e intimidazioni criminali. Ma anche il sogno di uno sportivo che non smette mai di lottare, di crederci fino alla fine, per raggiungere un obiettivo. E cosi’ anche il sogno di un tifoso che si rialza da una delusione e crede con tutto se stesso nel successo della propria squadra”.
(ITALPRESS).

Filippo Virzì

Giornalista radio/televisivo freelance, esperto in comunicazione integrata multimediale.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com