Primo Piano

COMITATO ESISTONO I DIRITTI – ASPETTIAMO DI ESSERE NUOVAMENTE CONVOCATI DALL’ASSESSORE RAZZA

I DIRITTI NON POSSONO ASPETTARE

Al centro della polemica, un incontro programmato e  poi slittato sul tema dell’applicazione in Sicilia della legge 194, contro l’aborto clandestino, sulla cannabis terapeutica e sui suicidi in carcere.

Sono  passati ben due mesi  perché l’Assessore alla Salute Razza rispondesse alla richiesta d’incontro del Comitato Esistono i Diritti,  ma  la convocazione fissata per le ore 12,00 del 29 giugno, poi rinviata  per le ore 16,00, non ha avuto seguito con l’Assessore ma con il capo di gabinetto.

“Il Comitato intende dialogare con l’Assessore nell’interesse delle siciliane e dei siciliani, ma si dialoga in due non con i “fantasmi “ a dichiararlo e Gaetano D’Amico fondatore e co-presidente del comitato ”Esistono i Diritti”, transpartitico,  visto che annovera esponenti politici di matrice  diversa.

Continua D’Amico“Essersi sottratto al confronto con i rappresentanti del Com­itato “Esistono i Diritti”, conferma quanto non stiano a cuore le​ problematiche che riguardano i cittadini siciliani.

L’Assessore Razza ribatte, con un’altra dichiarazione al Comitato “Mi spiace contraddire il Comitato “Esistono i Diritti” – spiega – Ieri mi sono trattenuto per una lunga riunione, non prevista, al Policlinico di Messina e sono rientrato a Palermo alle 17:30; evitiamo polemiche inutili e continuiamo a lavorare”.

“Quattro anni fa abbiamo intrapreso con l’Assessore Razza un tavolo sui principali temi di diritto: cannabis, aborto,stato di salute dei carcerati “, continua Gaetano D’Amico, “ rimaniamo in attesa di una nuova convocazione da parte dell’Assessore auspicando questa volta di poterlo incontrare al più presto  perché i diritti  dei siciliani non possono e non devono aspettare”.

Caterina Guercio

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button