Esteri

Hang Mioku, da modella a mostro. Si iniettava olio da cucina sul volto

Quando si dice che la bellezza può essere un guaio. Da giovane e bella modella a donna col volto sfigurato.

Hang Mioku era una bellissima modella asiatica dai lineamenti particolari e riconoscibili. L’ossessione della chirurgia estetica ha fatto sì che il suo volto assumesse  un aspetto a dir poco sconvolgente. Nel momento in cui i medici si sono rifiutati di iniettarle il silicone lei si è data al fai da te. Infatti l’ex modella, dopo essersi iniettata un intero flacone di silicone nero in viso, ha utilizzato dell’olio da cucina rovinando così ancor più il suo volto, che adesso è in condizioni mostruose.

La donna ha subito il suo primo intervento chirurgico all’età di 28 anni, da li una corsa sfrenata sino ad arrivare alle condizioni attuali. Adesso la donna ha chiesto aiuto. Partecipando ad una trasmissione coreana, la donna ha avuto il supporto di molta gente che con contributi economici la stanno aiutando nel pagamento dei trattamenti per migliorare le sue condizioni, ma l’impresa è molto difficile, o forse senza alcuna speranza.

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button