CronacaPrimo Piano

Guardia di Finanza Palermo: Intensa attivita’ di controllo in ambito emergenza epidemiologica covid-19


Nei giorni scorsi, i finanzieri del Gruppo Pronto Impiego di Palermo, nell’ambito  dell’intensificazione dei controlli volti a verificare il pieno rispetto delle misure adottate dal  Governo per il contenimento dell’epidemia da Covid-19, hanno individuato una rosticceria,  ubicata in Palermo, via Roma, che aveva la saracinesca alzata nonostante il divieto  disposto con Ordinanza della Regione Sicilia concernente le limitazioni al commercio e, in
particolare, il divieto di apertura nei giorni festivi.
Nella circostanza, i militari operanti accedevano presso il locale e identificavano il titolare il  quale si giustificava motivando la sua presenza con la necessità di sanificare gli ambienti e  dichiarando di non aver effettuato alcuna cessione di cibi o bevande.
Tuttavia le dichiarazioni rese dall’esercente venivano smentite da quelle rese da due rider  fermati da un’altra pattuglia in servizio di 117 mentre erano intenti a effettuare consegne a  domicilio, i quali dichiaravano che stavano lavorando per conto della rosticceria sopra menzionata.
Per quanto sopra, i “baschi verdi” hanno sanzionato i 2 rider per violazione delle misure  previste dai decreti in materia di contenimento dell’emergenza epidemiologica COVID-19,  mentre il titolare – D.P.G (classe 74’) – oltre ad essere stato sanzionato  amministrativamente per violazione del divieto di apertura nei giorni festivi in relazione  all’Ordinanza della Regione Sicilia, è stato denunciato alla locale Autorità Giudiziaria per
false dichiarazioni rese a pubblico ufficiale.
I militari, inoltre, hanno segnalato all’Autorità Regionale la constatazione della violazione  per l’adozione, da parte di quest’ultima, della sanzione accessoria della chiusura  dell’esercizio commerciale.
Continuano, incessanti, i controlli delle Fiamme Gialle in tutta la provincia palermitana,  così come concordato in sede di Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, al fine di  controllare il rispetto delle misure di sicurezza adottate dall’Autorità governativa.

Filippo Virzì

Giornalista radio/televisivo freelance, esperto in comunicazione integrata multimediale.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button