Cinema-Teatro-MusicaPrimo Piano

Gran cabaret al Biondo con Paolo Rossi

Strepitoso successo ieri al Biondo per Paolo Rossi che ha veramente Matato il pubblico con le sue gag esilaranti e ben dosate.Il titolo fungeva da pretesto,infatti chi si aspettava un Rossi vestito da Arlecchino sara’ rimasto deluso.Arlecchino come abbiamo avuto modo di dire nell’anticipazione e’ la maschera che piu’ di tutte impersona l’Italiano medio,furbetto,istrione,arrogantee maldestro:Abbiamo rivissuto momenti di alto Cabaret monologati dall’attore accompagnato dalla sua Band di buonissima qualita’.

Omaggio a Jannacci e Dario Fo’ nei loro pezzi piu’ noti da ricordarci il famoso DERBY di Milano dove tutti i migliori cabarettisti Italiani si esibivano sin dagli anni 70.La scuola ,se pur interpretata in maniera diversa,e’ di richiamo unico infatti la gestualita’ le canzoni,le trovate sceniche appartengono a Cochi e Renato,Felice Andreasi,lo stesso jannacci che portava le scarpe da tennis e andava all’idroscalo.

Chiude, dopo ripetuti bis reclamati dal pubblico,con una adesione totale al giudice Di Matteo,attualmente sotto il mirino della mafia,esprimengogli grande solidarietà con una lettera molto commovente letta al pubblico presente in sala. Teatro stracolmo e tanti battimani a scena aperta per il bravo Mattatore Rossi.

Francesco Paolo Santoro

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button