Cultura

Giusi Sciortino si aggiudica premio del concorso “Parole in scena” con Come una stella… una notte d’estate

Giusi Sciortino

Con l’opera “Come una stella… una notte d’estate”,  la scrittrice Giusi Sciortino, si è aggiudicata il secondo premio del concorso nazionale per autori teatrali “Parole in scena”, indetto dalla Federazione Italiana Teatro Amatori,  proclamato sabato 6 giugno nel suggestivo borgo medievale di S. Marco d’ Alunzio (Messina).

“Come una stella… una notte d’estate” la cui messa in scena si arricchisce di danze neoclassiche e sinfonie wagneriane, presenta un testo dalla metrica umoristica smagata, dall’ atmosfera aguzza, pregna di annotazioni storiche e paesaggi sonori in triplice lingua – italiano, siciliano e latino – come straniamenti semantici di chi volteggia con gioco serio fra gli archetipi emotivo e razionale.

Di seguito le motivazioni della giuria: […] Attraverso registri lessicali diversi si riflette una realtà shakesperiana di nobile scrittura in cui il tema, calato nella realtà siciliana, viene fuori in tutta la sua forza, rendendo il testo una idilliaca narrazione della sfida contro i pregiudizi del tempo. La legge del contrappasso domina sul personaggio principale […] rimarcando il senso poetico di tutta la tematica affrontata in maniera  encomiabile.

Il concorso, al suo terzo anno, è stato organizzato dal Comitato Provinciale FITA Messina, nella persona del Presidente dottor Angelo Fausto Napoli, in collaborazione con la compagnia Dietro le Quinte di Milazzo e con il patrocinio del Comune di San Marco d’Alunzio e della Banca di Credito Cooperativo della Valle del Fitalia.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: