Primo PianoSalute & Sanità

Giornata Nazionale Donazione Organi: 27 maggio stand informativi del CRT Sicilia al Civico e Villa Sofia

foto crt

Domani, 27 maggio dalle 9 alle 12.30, in occasione della XIX edizione della “Giornata Nazionale Donazione e Trapianto di Organi e Tessuti”, promossa dal Ministero della Salute, insieme alle Associazioni di settore e al Centro Nazionale Trapianti, sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, il CRT Sicilia allestirà due stand informativi presso gli ospedali Villa Sofia e Arnas Civico.

Il personale del Centro Regionale Trapianti sarà a disposizione di tutti i cittadini per offrire chiarimenti e materiale informativo sulla donazione. Sarà inoltre possibile firmare la dichiarazione di volontà. In entrambi gli ospedali gli stand saranno ubicati nei pressi della statua di Padre Pio.

Il Direttore del CRT Sicilia, Bruna Piazza, spiega: “Offrire ad ogni cittadino, in modo pratico e concreto, la possibilità di dichiarare la propria volontà in merito alla donazione degli organi e tessuti è uno degli obiettivi del nostro programma di lavoro. Infatti, una scelta consapevole – conclude la Dottoressa Piazza – rappresenta la migliore opportunità che ciascuno di noi ha per esprimere il proprio parere”.

Il Direttore generale dell’Azienda Ospedali riuniti Villa Sofia-Cervello, Gervasio Venuti, aggiunge: “C’è ancora molto da fare in Sicilia sul fronte della donazione degli organi. Iniziative come questa possono offrire un contributo significativo per sensibilizzare e informare la gente sulle diverse opportunità che esistono per avvicinarsi alla donazione, con la consapevolezza di aderire ad una realtà che ci appartiene e deve fare parte del nostro sentire comune”.

Il manager dell’ARNAS Civico, Giovanni Migliore sottolinea: “L’informazione è fondamentale  per  sviluppare la cultura della donazione degli organi superando pregiudizi ancora diffusi”.

Obiettivo principale dell’iniziativa è, dunque, quello di richiamare l’attenzione dell’opinione pubblica sull’importanza di esprimersi in vita sulla donazione di organi e tessuti, attraverso una delle modalità previste dalla legge:

– la dichiarazione di volontà espressa presso gli Uffici Anagrafe di quei Comuni che hanno attivato il servizio di raccolta e registrazione della dichiarazione di volontà in fase di richiesta o rinnovo della carta d’identità;

– la registrazione della propria volontà presso la propria Asl di riferimento o il medico di famiglia, attraverso un apposito modulo;

– la compilazione del “tesserino blu” del Ministero della Salute o del tesserino di una delle associazioni di settore, che deve essere conservato insieme ai documenti personali;

– qualunque dichiarazione scritta che contenga nome, cognome, data di nascita, dichiarazione di volontà (positiva o negativa), data e firma, anch’essa da conservare tra i documenti personali;

l’atto olografo dell’Associazione Italiana Donatori di Organi (AIDO).

Il cittadino può modificare la dichiarazione di volontà in qualsiasi momento. Sarà comunque ritenuta valida l’ultima dichiarazione resa in ordine di tempo secondo le modalità previste.

In Sicilia nei 17 i comuni attivi sono state raccolte e inviate telematicamente al SIT, il Sistema informativo trapianti, 2617 dichiarazioni con una percentuale del 91,9 di consenso alla donazione degli organi.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: