CronacaPrimo Piano

Gestione Migranti, Lorefice: L’UE SIA PER LA REDISTRIBUZIONE OBBLIGATORIA

MIGRANTI E ASILO. LOREFICE (M5S): L’UE RICONOSCA COME NECESSARIA LA REDISTRIBUZIONE OBBLIGATORIA MIGRANTI

Il senatore si è rivolto così alla Presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen nel corso della Conferenza Interparlamentare di Alto livello sull’Asilo e la Migrazione in Europa.
ROMA, 19 novembre 2020 – “La Commissione Europea non ritiene che sarebbe stato più efficace conservare i meccanismi di redistribuzione obbligatoria dei richiedenti asilo, come nel 2015, e prevedere forme di solidarietà legate alle reali esigenze dei Paesi di primo approdo e non secondo la disponibilità degli Stati membri?”. Così, il Senatore Pietro Lorefice si è rivolto alla Presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen nel corso della Conferenza Interparlamentare di Alto livello sull’Asilo e la Migrazione in Europa.
“Oggi, c’è una responsabilità ricadente sui Paesi di primo approdo, di cui la Sicilia, regione da cui provengo, si fa carico in modo largamente prevalente. L’auspicio è che alla responsabilità dei Paesi di approdo si affianchi la reale solidarietà di tutti i Paesi dell’Unione, in una gestione unitaria efficace del rapporto tra Europa e fenomeno migratorio. È necessario rivedere complessivamente il sistema di asilo e riconsiderare la problematica come Unione, superando il principio dello Stato di primo approdo e garantendo le risorse necessarie per i Paesi che, per ragioni geografiche, sopportano il peso maggiore della gestione di un fenomeno che è strutturale e che resterà tra le sfide principali dell’Unione per molti anni”, conclude il senatore Lorefice.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com