Arte e CulturaPrimo Piano

Generale della Guardia di Finanza Ignazio Gibilaro aderisce al Parlamento della Legalità

Un’atra personalità – dopo Maria Falcone, Elisabetta Baldi ( moglie del magistrato Antonino Caponnetto), il Procuratore della Repubblica Alfredo Morvillo, Maurizio Carbone Segretario Generale dell’Associazione Nazionale Magistrati, Mons. Antonio Raspanti Vescovo di Acireale – ha controfirmato il registro dei collaboratori di Presidenza del Centro Studi Parlamento della Legalità: stiamo parlando del Generale della Guardia di Finanza Regione Sicilia Ignazio Gibilaro.

L’adesione è stata accettata e controfirmata nel Comando Regione di via Cavour, con la presenza di Alessandro Sammaritano Coordinatore Nazionale per le iniziative culturali nel mondo giovanile e scolastico e Salvatore Sardisco .

In un clima di familiarità e di reciproca stima il presidente Nicolò Mannino ha consegnato l’attestato di nomina in pergamena controfirmato anche da Maria Falcone e dal Procuratore Alfredo Morvillo. Il Generale Gibilaro dopo aver firmato l’adesione ha omaggiato a Mannino il “Grest ” della Guardia di Finanza”.

Tra le iniziative in calendario l’incontro con i giovani del Parlamento della Legalità Multietnico e il conferimento del Premio Memorial Antonino Caponnetto il prossimo maggio.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button