Arte e CulturaPrimo Piano

Galleria D’Arte Moderna: prosegue #‎MUSEUMTALKANDDRINKS, ciclo di incontri all’interno del Game Living Lab.

foto di Antonella Tantillo @copyright Panastudio

Oggi pomeriggio, 26 maggio, alle 17.30 alla Galleria D’Arte Moderna prosegue #museumtalkanddrinks, un ciclo di incontri all’interno del Game Living Lab.

L’idea si ispira all’esperienza ormai consolidata dei “Drinking About Museums”, avviata negli Stati Uniti fin dal 2011. Rivolto a operatori del mondo museale, ma aperto anche ad appassionati e curiosi, per confrontarsi con professionisti del settore e condividere con loro idee, pratiche e contenuti, parlare di musei e nuove tecnologie per la fruizione dei beni culturali in un’atmosfera informale, alternando commenti sulla strategia digitale e momenti di socializzazione.

Gli incontri sono promossi da Civita Sicilia all’interno degli spazi e della filosofia del GAMe Living Lab, centro di innovazione territoriale che si focalizza sulla condivisione della conoscenza, sulla collaborazione e sullo sviluppo dell’idea di impresa creativa e culturale attraverso una partnership tra diversi soggetti operanti all’interno dell’economia della conoscenza e della cultura.

Ospite Alba Caponetto, Web Content & Social Media Manager di Mosaicoon.

L’incontro verterà prevalentemente sull’importanza dei social per l’arte e le istituzioni culturali, come strumenti di audience development dei pubblici museali, di Web awareness & web reputation  e di Digital strategy, finalizzati al conseguimento di obiettivi specifici che caratterizzano il mondo culturale. L’industria culturale guarda  con sempre maggiore interesse alle strategie applicate a realtà puramente aziendali e profit, in un processo di ibridazione e apertura che ormai è entrato a pieno titolo non solo nel dibattito culturale, ma nella realtà e nella prassi delle Istituzioni culturali che finalmente si aprono a nuovi, multiformi e spesso sconosciuti pubblici attraverso i social network.

Obiettivo principale dell’incontro è quello di condividere strategie di successo sull’utilizzo dei social network da parte delle istituzioni culturali, che necessitano in maniera crescente di comunicare la cultura on-line.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button