PoliticaPrimo Piano

Formazione Professionale: la proposta di riforma di Massimiliano Urso

Tra le notizie visualizzate sul web in questi giorni ci ha incuriosito una tabella, se così la possiamo definire, pubblicata da Massimiliano Urso, progettista della Formazione Professionale.

Chi è Massimiliano Urso? Sappiamo poco, ma da una breve intervista telefonica da parte della nostra redazione siamo riusciti a “scippargli” poche parole che riguardano la sua decennale  “formazione professionale” nel settore, che è laureato in Scienze Statistiche e che la sua esperienza si estende sia nel settore della PA (Pubblica Amministrazione) che con i privati.

Ma tornando alla curiosità del post sulla pagina Facebook di Urso, ci chiediamo come mai in un momento di difficoltà per la Formazione Professionale dove gli enti rischiano la chiusura, con l’aggravio ulteriore della perdita di molti posti di lavoro e non per ultimo gli scandali che hanno devastato il comparto, Massimiliano Urso nel pieno della sua lucidità professionale e anche con un pizzico di rabbia-follia per la situazione che non vede luce da più di due anni, si è spinto oltre ogni aspettativa e ha ideato e pubblicato una tabella, seppur semplice, completa, leggibile e soprattutto attuabile (vedi foto)

Auspichiamo adesso che l’assessore Scilabra possa essere messa a conoscenza di questa realtà e che possa convocare quanto prima Massimiliano Urso per due motivi: il primo per dare una accelerata alle azioni da mettere in campo sfruttando la capacità di sintesi della scheda proposta; in secondo luogo per non farsi scappare l’occasione di coinvolgere a pieno titolo professionisti del calibro di Massimiliano Urso che da buon siciliano, umile e determinato, potrebbe essere sicuramente un valore aggiunto se non un valore indiscusso per decretare (finalmente) l’avvio di un percorso efficace ed efficiente della Formazione Professionale in Sicilia.

Anche perché ci sembra proprio che l’assessorato e la burocrazia non riescano ad appattare la “quadra”.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button