Economia e LavoroPrimo Piano

Fondi Jessica: seminari AnciSicilia a Palermo e Catania

Come accedere ai fondi Jessica per la realizzazione di “interventi di efficientamento energetico e produzione di energia da fonti rinnovabili”: sarà questo il tema dei due incontri che, organizzati dall’AnciSicilia e destinati ai comuni, si svolgeranno il 14 aprile a Palermo (Villa Niscemi, ore 9.30) e il 15 aprile a Catania (Auditorium Libero Grassi – Palazzo dei Chierici, ore 9.30).

L’obiettivo è fornire alle amministrazioni comunali  le informazioni necessarie per la presentazione di “manifestazioni d’interesse da  proporre a finanziamento del Fondo di Sviluppo Urbano “Jessica Energia Sicilia” per l’attuazione di progetti di sviluppo energetico sostenibile nella regione.

“Il profondo taglio nei trasferimenti ai comuni e le difficoltà date dalla rigida applicazione delle regole del patto di stabilità  – spiegano Leoluca Orlando e Mario Emanuele Alvano, rispettivamente presidente e segretario generale dell’AnciSicilia – rendono necessario per gli enti locali il ricorso a forme alternative di approvvigionamento finanziario per la realizzazione di servizi ed infrastrutture necessarie per la comunità ed il territorio. Tra queste, particolare importanza riveste la capacità di intercettare le risorse comunitarie, pur tra tutte le difficoltà che incontrano gli enti locali nell’affrontare la questione dell’accesso ai fondi europei”.

Il Fondo Jessica Sicilia Energia è finalizzato alla copertura dei costi di  realizzazione di investimenti sostenibili nelle aree urbane siciliane nel settore  delle fonti rinnovabili e dell’efficientamento energetico rientranti nei Piani Integrati di Sviluppo Urbano e Territoriale (PISU/PIST).

Le aree di intervento individuate sono:

Energia rinnovabile
• Impianti fotovoltaici/Solare Termico per la fornitura di acqua calda sanitaria di cogenerazione e trigenerazione
• Impianti di cogenerazione e trigenerazione anche ad altro rendimento alimentati a gas per la fornitura di energia elettrica, termica e frigorifera Rete pubblica illuminazione comunale
• Riqualificazione e/o costruzione di impianti di illuminazione pubblica (rete pubblica di illuminazione comunale)

Efficienza energetica nell’edilizia
• Isolamento termico
• Impiego di impianti di riscaldamento e climatizzazione efficienti
• Lampade efficienti e sistemi di controllo

Trasporti
• Metanizzazione del parco auto pubblico (istallazione impianti a GPL o gas metano)

“Con Jessica Energia,  – concludono Orlando e Alvano – la Regione contribuirà, attraverso la Banca europea per gli investimenti, al finanziamento di progetti di efficienza energetica e/o energia rinnovabile. Si tratta, quindi di un’opportunità strategica per contribuire alla crescita economica e sociale del territorio e alla valorizzazione del patrimonio pubblico, mediante progetti energetici sostenibili”.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com