Cinema-Teatro-MusicaPrimo Piano

Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana pronta al green pass per lo spettacolo di domani

Appello del sovrintendente FOSS Vaccari agli spettatori: “Arrivate in anticipo sull’orario previsto”

Con l’entrata in vigore del decreto-legge n.105, che ha introdotto l’obbligo di  esibizione del green pass per l’accesso agli spettacoli teatrali, la FOSS è pronta ad accogliere il pubblico in  sicurezza, ottemperando alle recenti prescrizioni normative per il contenimento dell’epidemia da Covid.

“Chiedo al nostro pubblico – ha detto il sovrintendente Giandomenico Vaccari – sempre sensibile e  rispettoso delle norme che hanno consentito la riapertura dei teatri, di arrivare con un certo anticipo in  piazza Ruggero Settimo per lo spettacolo di domani a Palermo, in programma per le ore 21, munito di green pass e  documento  di identità valido, così da agevolare il controllo del QR code ed evitare ritardi e assembramenti.

Non dovranno esibire il certificato i minori di 12 anni e i soggetti esentati dal vaccino per patologia,  corredata da apposita documentazione. Sono certo che troveremo la massima collaborazione nei nostri  spettatori.

Il controllo del green pass è un piccolo impegno che ci prepariamo ad affrontare con la consueta  professionalità, per la sicurezza del pubblico, dei lavoratori e dei musicisti e per consentire ai teatri di  restare aperti”.

Filippo Virzì

Giornalista radio/televisivo freelance, esperto in comunicazione integrata multimediale.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button