Politica

Finanziaria, Ferrante (Pd): “Le critiche del Cna sono lo specchio dei cittadini”

Antonio Ferrante

«Le critiche rivolte dalla Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della piccola e media impresa siciliana alla manovra economica del governo Crocetta, sono lo specchio di come i cittadini vivono il comportamento della politica».

A dirlo è Antonio Ferrante, esponente del Pd, che nei giorni scorsi ha presentato la prima mozione congressuale in vista delle primarie regionale per la scelta del nuovo segretario siciliano del Partito democratico, intitolata “#Ricominciamo dalla Sicilia”

«La manovra finanziaria – dice Ferrante – dovrebbe rappresentare lo specchio delle scelte per il futuro della nostra terra. La Sicilia ha bisogno di interventi di sostegno al lavoro autonomo e alle imprese, di infrastrutture e connettività che permettano alle nostre aziende, soprattutto quelle agricole, di poter entrare nel mercato a pieno titolo e di creare lavoro che non sia precario o statale.

È chiaro che colpevolizzare l’attuale governo per situazioni certamente antiche è strumentale, ma è altrettanto necessario che la giunta regionale e la maggioranza che lo sostiene, Pd in primis, diano sostegno e voce ai settori davvero produttivi, abbandonando definitivamente quelle logiche di assistenzialismo che in questi anni ci hanno reso deboli e poco credibili agli occhi dei cittadini.

Sul tema dei forestali, è necessario andare avanti ed eliminare spese che non hanno giustificazione in termini di produttività, dando testimonianza di impegno attraverso la riforma delle province, tappando così la bocca agli specialisti della critica».

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: